Branca sorpreso: “Suning sembrava la scelta giusta, ma ora funziona così”

branca
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La situazione societaria dell’Inter continua a tenere banco, parallelamente alle prestazioni in campo. Anche l’ex d.s. nerazzurro Marco Branca si è espresso sulle scelte di Suning, senza nascondere il suo stupore.

BRANCA: “SONO SEMPRE MENO I PROPRIETARI CON UNA VERA PASSIONE”

Ai microfoni di Lady Radio, l’ex dirigente ha commentato la situazione di Suning: “Non me l’aspettavo, ma in Cina le decisioni vengono prese più in fretta rispetto ad altri Paesi.Sono sorpreso perché sembrava la famiglia giusta per portare al successo il mio ex club. Però sono le regole del business: sono sempre meno i proprietari che hanno una passione vera”.

L’uomo dell’era Moratti ha anche valutato le prestazioni della sua ex squadra: “L’Inter è competitiva per la vittoria del titolo, certo è che vincere è sempre complicato, a qualsiasi livello. Ogni giorno bisogna affrontare mille variabili. Oltre alle prime 5/6 in Serie A ci sono squadre che danno noia anche tra le piccole, come il Sassuolo o lo Spezia“.