Rai 2 – Vieri: “Il derby sarà una bella lotta, ma dico Inter. Conte-Maresca? Se si è arrabbiato anche Oriali è il colmo”

Christian Vieri: all'Inter dal 1999 al 2005; al Milan nella stagione 2005-06
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Christian Vieri ex centravanti dell’Inter, ha risposto ad alcune domande e commentato la questione sulla lotta scudetto: “Vedo un grande Milan, con un grande Ibra davanti. Hanno preso Mandzukic e hanno altri grandi giocatori: sta facendo bene, con l’Atalanta ha perso la seconda partita in un anno. Secondo me lotterà fino alla fine”.

Se dovessi scommettere 10 euro oggi su Inter o Juve per lo Scudetto, su chi li punteresti? 
“Oggi dico Inter”.

Chi è favorito nel derby di Coppa Italia? 
“Sarà una bella lotta fino alla fine, ma dico Inter“.

Sulla polemica tra Conte e Maresca:
“Se si è arrabbiato anche Oriali è il colmo (ride, ndr) perché lui non si arrabbia mai ed è stato espulso. Poi c’è allenatore e allenatore, Conte non è un allenatore che sta zitto e tranquillo in panchina. Poi aveva ragione sulla mancata espulsione perché c’era, ma a volte può succedere che anche un arbitro sbagli. La tensione c’era, può volare qualche parola però poteva comunque dirgli di stare tranquillo senza sbatterlo fuori”. 

Sul digiuno da gol di Lukaku e Lautaro:
“Io in sei anni all’Inter a Udine ho vinto pochissime volte: è difficile vincere a Udine e vincere in trasferta in generale. Questi giocatori sono bravissimi e ci sta che in qualche giornata non vadano a segno”.