TS - Inter, Suning taglia il budget per il mercato dopo le restrizioni del governo cinese

TS - Inter, Suning taglia il budget per il mercato dopo le restrizioni del governo cinese

La Cina dà una nuova stretta agli investimenti nel calcio. A metà dicembre ha ridotto il monte ingaggi dei calciatori, fissato a 3 milioni di euro lordi, mentre dopo pochi giorni è entrata in vigore una nuova misura. Per le aziende non sarà più possibile legare il nome della proprietà a quello della squadra. Questo era stato un fattore che aveva permesso ai grandi gruppi di pubblicizzare le proprie aziende in tutto il mondo portando grandi stelle in Cina. A riportare la notizia è l'edizione odierna di Tuttosport. Come è ovvio che sia sono iniziate a circolare indiscrezioni sulla possibile uscita di scena delle multinazionali dal calcio tramite la cessione dei club. La famiglia Zhang potrebbe quindi prendere in considerazioni possibili offerte per lo Jangsu Suning.

Per il mercato dell'Inter il primo effetto sarà quello quello sul mercato di gennaio. Ci sarà infatti la necessità di una campagna acquisti a saldo zero. Un concetto che verrà ribadito durante il vertice societario di domani, in occasione della ripresa degli allenamenti ad Appiano.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giulia Bianchi
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram