Contro il Sassuolo la "vera Inter": tutto nasce da un patto stretto questa settimana

Contro il Sassuolo la

La caduta contro il Real e la rinascita contro il Sassuolo; una settimana che sembra una montagna russa per i nerazzurri, ma il riscatto avvenuto ieri è dipeso da un patto stretti tra Conte e i suoi giocatori.

Conte e i suoi giocatori dopo il Real: "Non siamo questi"

Il Corriere della Sera riporta quanto avvenuto dopo la sconfitta subita dai nerazzurri in Champions questo mercoledì.

Ad alimentare i malumori in ambiente Inter è stata, più che il risultato ottenuto, la prestazione offerta dagli uomini di Conte.

Poco carattere e poca intensità; basi friabili per affrontare una sfida di Champions così decisiva e contro un avversario così importante.

Ma mercoledì è passato e Conte e i giocatori hanno sentito la necessità di voltare pagina.

Stretto, così, un patto; lo stesso Lautaro Martinez ha confessato come i calciatori e il loro mister abbiano "parlato in settimana".

"Una chiacchierata salutare per ripulire l’anima e compattare un ambiente sotto pressione. Dopo la sconfitta con il Real i giocatori si sono detti: non siamo questi, rialziamo la testa, non facciamoci trascinare a fondo". Queste le parole del quotidiano che descrive tale accordo come un vero e proprio "patto scudetto".

La vittoria contro gli emiliani rappresenta un proprio punto d'inizio per rispettare tale patto o tale patto fallirà nel comportare una decisiva svolta nella stagione interista?

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Federica Caiafa
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram