Marelli: “Varane frappone un ostacolo, poco da eccepire se fosse stato accordato il rigore”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’ex arbitro Luca Marelli ha analizzato l’espulsione di Vidal e il rigore non concesso ai nerazzurri durante il match contro il Real Madrid. Ecco le sue parole:

Giusto il primo giallo per proteste a Vidal, che poi viene graziato da Taylor sul secondo, visto che la modalità della reiterata protesta sarebbe da rosso diretto. Però sull’episodio bisogna essere chiari: non è un rigore evidente, ma non ci sarebbero state grandi discussioni se l’arbitro avesse decretato il penalty. Non è vero che Vidal calcia il terreno di gioco, ma calcia la gamba sinistra di Varane. Ma è Varane che frappone un ostacolo fra sé e Vidal tentando di colpire il pallone. Nessuno nega che il francese abbia poi toccato la palla, ma non significa nulla. Il contatto tra il piede di Vidal e il polpaccio di Varane avviene precedentemente al tocco sul pallone, il cileno aveva la possibilità di calciare in porta. Non è un episodio da Var. Poco da eccepire se fosse stato accordato il rigore. Valutazione soggettiva sulla quale ci si possa trovare su posizioni differenti.”

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook