Eriksen amaro: “Conte ha queste idee. Via a gennaio? Vedremo”

Eriksen
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dal ritiro della Nazionale danese arrivano forti e chiare le parole di Christian Eriksen, che ha concesso un’intervista all’emittente televisiva TV2 Sport.

Le dichiarazione del centrocampista dell’Inter lasciano trasparire tutta la sua delusione per un cammino, quello in nerazzurro, che per ora non è all’altezza delle aspettative:

No, non è quello che avevo sognato. Penso che tutti i calciatori vogliano giocare il più possibile, ma è l’allenatore che decide chi gioca. È una situazione particolare, la gente vorrebbe vedermi giocare e anche io vorrei farlo. Ma l’allenatore ha idee diverse e io come giocatore devo rispettarle.

Eriksen prova comunque a trovare del positivo nella sua situazione: “In questo momento le cose per l’Inter non stanno andando bene, ma in passato, quando non giocavo tanto, comunque sono arrivate tante vittorie. Quindi rispetto pienamente il fatto che gioco meno quando la squadra vince“.

Tuttavia, alla domanda sul suo futuro, il centrocampista danese resta vago, non chiudendo la porta ad un addio già a gennaio: “Per adesso mi concentro sul calcio giocato, poi vedremo quando si apre la finestra cosa accadrà e cosa no.