TMW: le probabili formazioni di Inter-Parma: Eriksen sulla trequarti

TMW: le probabili formazioni di Inter-Parma: Eriksen sulla trequarti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo il pareggio di martedì sera contro lo Shaktar, per l’Inter è tempo di tornare a pensare al campionato. Competizione che vedrà i nerazzurri impegnati sabato, ore 18.00, contro il Parma di Fabio Liverani

Lukaku out, occasione per Pinamonti

La notizia dell’infortunio di Lukaku mette in allerta l’Inter che sarà costretta a fare a meno del suo numero nove. Confermato Lautaro, vista l’assenza anche di Sanchez, ad affiancarlo potrebbe essere, per la prima volta dall’inizio, il giovane Andrea Pinamonti.

Turnover, anche, in difesa con D’Ambrosio che potrebbe rifiatare e far spazio a Ranocchia. Fondamentale il rientro di Gagliardini, giocatore molto apprezzato da Antonio Conte, che potrebbe far riposare Vidal, complice anche la delicatissima sfida contro il Real Madrid.

Sulle fasce la sorpresa potrebbe essere Darmian dal primo minuto, proprio contro la sua ex squadra, confermato, invece, sulla fascia destra Hakimi. Sulla trequarti il favorito è Eriksen.

Per il Parma di Fabio Liverani la situazione inizia a migliorare. In porta tornerà Sepe, a guidare la difesa sarà il Portoghese Alves. Tanta concorrenza a centrocampo, Cyprien cerca spazio e probabile che parta titolare. In attacco, la coppia potrebbe essere formata da Gervinho e Cornelius

Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, ecco le probabili formazioni:

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Darmian, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Gagliardini, Brozovic, Perisic; Barella; Lautaro, Pinamonti.

PARMA 4-3-1-2): Sepe; Iacoponi, Gagliolo, Alves, Pezzella; Grassi, Cyprien, Kurtic; Kucka; Gervinho, Cornelius.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy