Le pagelle di Genoa-Inter 0-2: Primo clean sheet per i nerazzurri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Genoa-Inter, valida per la quinta giornata di Serie A, finisce 0-2. In attesa degli altri risultati, ecco le pagelle del match.

LE PAGELLE DI GENOA-INTER

Handanovic 6: Meriterebbe il senza voto perchè non ha rischiato nulla ma prende 6 per celebrare il primo clean sheet stagionale.

D’Ambrosio 6,5: Buona prestazione in difesa, dove non rischia mai. Mezzo voto in più per il gol.

Ranocchia 6: D’Ambrosio gli nega la gioia del gol, ma la sua è comunque un’ottima prestazione, non rischiando praticamente nulla.

Bastoni 6: Non ha rischiato nulla come tutto il pacchetto arretrato. Buona prova per il classe ’99.

Darmian 6.5: Ancora una bella prestazione da parte dell’ex Parma. Non è Hakimi e non regala le sue sgroppate ma mette in difficoltà Czyborra prima e Pellegrini poi. Dall’80’ Kolarov s.v.

Brozovic 6: Tanta legna e tanta corsa per il croato. Prima della partita c’era qualche dubbio legato alla stabilità della squadra con Eriksen e Brozo in campo ma il centrocampo ha ben risposto.

Vidal 6: Sfiora il gol a metà primo tempo, gli nega il primo gol in nerazzurro solo Bani, immolatosi per tenere salva la porta. Fa tanta legna a centrocampo, rendendosi meno pericoloso in avanti del solito. Dall’80 Nainggolan s.v.

Perisic 6: Si sta adattando al nuovo ruolo, non commette sbavature e anzi si fa ricordare per un paio di buone chiusure difensive. Dal 56′ Hakimi 6,5: Messo momentaneamente da parte il caos tampone positivo che gli ha negato la Champions, il marocchino entra e manda al bar Pellegrini, chiamato a contenerlo. Grande partita per lui.

Eriksen 6: Una palla gustosissima nel primo tempo, con un lancio di 40 metri per Lukaku, altri buoni spunti per il danese ma la miccia non si accende. Dal 56′ Barella 7: Entra, serve subito l’assist a Lukaku, corre ancora come se non ci fosse un domani. Imprescindibile per il centrocampo nerazzurro.

Lautaro 5: Come sempre ci mette sempre tanta grinta, anche troppa, dato che già nel primo tempo si fa ammonire per un fallo nell’area di rigore del Genoa, mandandosele a dire anche con Lukaku ed Eriksen. Secondo tempo anonimo. Dal 72′ Pinamonti 6: Esordisce nella sua seconda parentesi all’Inter contro la sua ex squadra. Ci si aspettava di più ma non riesce ad incidere. All’82’ spreca il possibile 3-0 calciando alto.

Lukaku 7: Big Rom, Sempre lui, Sempre ! Ancora una volta, meravigliosamente, Lukaku! Parafrasando Marianella su Drogba, il belga si conferma imprescindibile per questa squadra. I compagni cercano sempre lui e le sue sponde.

All Conte 5,5: L’Inter vince ma non convince. Il gioco dei nerazzurri resta prevedibile. Chiudere il primo tempo senza nessun tiro in porta è un altro segnale del momento difficile che stanno vivendo i nerazzurri, lecito chiedersi se i 12 milioni annui non siano troppi.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook