Coronavirus, si va verso la riduzione degli spettatori. A rischio anche la serie A

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Con la crescita costante, ormai da giorni, di nuovi casi di Coronavirus, il Ministro della Salute, Speranza, chiederà di ridurre l’accesso agli eventi sportivi

Possibile riduzione anche in Serie A

L’aumento del numero di contagi, di queste ultime settimane, rischia di incidere anche sulle partite di Serie A. È previsto un incontro tra il CtS e il ministro della Salute, Speranza. Quest’ultimo chiederà la riduzione degli accessi agli eventi sportivi, attualmente fissato a 1000. L’idea è quella di arrivare ad un tetto massimo di 500 spettatori per eventi sportivi all’aperto, e di 100 per quelli al chiuso. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport: “Non è chiaro se si comprenda anche la Serie A, che è arrivata a quota mille grazie a un accordo con le Regioni. C’è anche la possibilità di scegliere una percentuale di riempimento e di un tetto, come ha proposto qualche giorno fa il governatore dell’Emilia, Stefano Bonaccini“.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook