Skriniar: “Io fuori dall’Inter? Nessun motivo, il mister mi vuole”

dichiarazioni skriniar
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il difensore nerazzurro, quest’anno poco utilizzato da Conte, ha parlato in Slovacchia per ritirare il premio come miglior giocatore.

“Io via dall’Inter? Non ho alcuna informazione in merito.”

“Ho ancora un contratto di tre anni con il club, ho un accordo con l’Inter e sono un giocatore di questa società. Nessuno, dall’Inter, mi ha detto che non mi vuole. Conte mi vuole ancora a Milano. Non è facile per lui scegliere chi far giocare tra 30 giocatori a disposizione. Di certo, non fa delle scelte per ferire qualcuno. Lui ha scelto per il bene della squadra e io non ho motivo di lasciare l’Inter. Loro mi vogliono ancora e io mi sono sempre impegnato in allenamento. Sono lo stesso giocatore di sempre“.

Aggiunge poi sul suo rendimento di quest’anno: “Io in panchina? Devo dire che ero abituato a giocare regolarmente. Poi, dato che abbiamo iniziato a scendere in campo ogni tre giorni, l’allenatore ha iniziato a fare dei cambi. Visto che la squadra andava bene e che prendevamo pochi gol, il tecnico ha preferito non cambiare nulla fino alla finale di Europa League. Certo, mi è dispiaciuto, ma l’importante era che la squadra ottenesse buoni risultati”. Skriniar sembra voler affermare con grande sicurezza la sua permanenza in nerazzurro, anche se le voci di mercato affermano tutt’altro. Non resta che attendere le decisioni della Società.