Paolillo: “Conte-Zhang? Sono contento che la vicenda si sia chiusa bene”

screen da yt
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’Inter, nella prossima stagione, ripartirà con Antonio Conte. Anche l’ex dirigente nerazzurro Ernesto Paolillo si è detto contento di come è stata gestita la situazione.

BEN GESTITA

A Radio Sportiva, Paolillo ha espresso la sua opinione sul modo con cui Zhang ha gestito la situazione Conte. L’ex dirigente elogia il lavoro della presidenza: “È stata ben gestita e credo che non ricominciare da capo sia positivo anche per i tifosi. L’importante è che, quello che si sono detti, se lo siano detti al chiuso, in una villa, a quattr’occhi. Conte sa cosa chiedere alla squadra ed è importante che arrivino i giocatori chiesti da lui“.

NAINGGOLAN E MESSI

Dopo l’analisi sulla situazione Zhang-Conte, Paolillo parla anche di Nainggolan e di Messi.

Per l’ex dirigente, sono veramente basse le possibilità di rivedere il belga in nerazzurro, soprattutto a causa dei problemi causati fuori dal terreno di gioco.

Poche squadre possono permetterselo” – ha detto, invece su Messi – “e una è quella verso cui è più indirizzato (Manchester City). Se arriva per giocare, serve solo sul campo, ma se arriva per creare guadagni, allora l’investimento è ripagato“.