Inter, dirigenti pronti a soddisfare le richieste di Conte sul mercato

dzeko screen youtube
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Antonio Conte, a meno di sorprese, sarà l’allenatore dell’Inter per la prossima stagione e dunque si programma il mercato per rinforzare la rosa.

INTER, PRONTI I BLITZ PER PORTARE A MILANO DZEKO E KANTE

La dirigenza nerazzurra ha intenzione di esaudire i desideri del tecnico barese, per spodestare il prossimo anno la Juventus dal dominio del campionato italiano.

Secondo la Gazzetta dello Sport, il primo nome importante, richiesto da Conte, è quello di Dzeko. L’ex ct lo voleva in nerazzurro già lo scorso anno e c’è la volontà di riprovarci. Le possibilità ci sono, data la necessità della Roma di abbassare il monte ingaggi.

Il secondo pezzo da novanta è N’Golo Kante, il cui futuro è sempre più lontano dal Chelsea. Lampard desidera un ringiovanimento della rosa e non trova imprescindibile la figura del francese all’interno del suo progetto.

GIOVANI TALENTI: TONALI E KUMBULLA

C’è la volontà da parte della dirigenza di regalare al tecnico anche due giovani talenti del campionato italiano: Tonali e Kumbulla. Per quanto riguarda il centrocampista c’è da registrare la concorrenza della Juventus. L’arrivo di Pirlo sulla panchina bianconera ha riacceso l’interesse verso il gioiellino del Brescia, con intenzione di ringiovanire la rosa. Il Milan è fermo a 25 milioni, offerta lontana dalla richiesta di Cellino. L’Inter rimane in pole position, ma deve ancora presentare la giusta offerta.

Sul fronte Kumbulla, invece, i nerazzurri sembrano più vicini, rispetto alla Lazio, per accaparrarsi il difensore albanese, classe 2000. La volontà del giocatore è quella di approdare a Milano.

Da registrare anche l’interesse dell’Inter per Chris Smalling. Il difensore inglese ha disputato un ottimo campionato con la maglia della Roma, tornato allo United. I nerazzurri avrebbero trovato nel difensore una buona opzione per il reparto difensivo e sarebbero avvantaggiati, rispetto alla concorrenza, dai buoni rapporti con i Red Devils. Al momento la richiesta è di 20-25 milioni, ma Marotta sta tentando di portarlo a casa per meno.