Calcagno (Aic): “Ripartenza? Siamo vicini”

Il vicepresidente di Assocalciatori e consigliere della FIGC Umberto Calcagno ha rilasciato delle dichiarazioni in merito alla ripartenza del campionato.

LE DICHIARAZIONI

“Il calcio ha un indotto interno, esterno ed un fatturato.
Tutti vogliamo far ripartire il calcio, dalla Serie A alla lega dilettantistica, e secondo me ci siamo vicini.
Manca un ultimo grande scalino: il contagio, ma è un qualcosa che è possibile battere. La cosa importante è che arrivi il messaggio che nessuno vuole fare forzature.
Si dice quindi positivo in vista di una prossima ripartenza il vicepresidente dell’Aic, che continua: “Se ci si muove ognuno per conto suo si fa solo confusione.
Sono contrario alla riduzione di squadre in Serie C, bisogna distrubuire soldi e risorse in maniera differente: se i soldi sono gli stessi lo saranno anche i problemi.
Come associazione, insieme alla Lega Pro speriamo per qualche sgravo fiscale
”, conclude Calcagno.

Sei qui: Home » News Inter » Calcagno (Aic): “Ripartenza? Siamo vicini”