Sei qui: Home » News Inter » Spalletti dice “no” alla Fiorentina: svelato il motivo della scelta!

Spalletti dice “no” alla Fiorentina: svelato il motivo della scelta!

La trattativa Spalletti Fiorentina è sicuramente un’idea molto suggestiva ma impraticabile. Il tecnico, che secondo fonti a lui vicine resta un sostenitore della Fiorentina, ha rifiutato la panchina viola. La motivazione riguarderebbe la sua voglia di vincere mentre si avvicina il suo ultimo ciclo da allenatore.

SPALLETTI FIORENTINA NON SI FARÀ: IL MISTER VUOLE VINCERE

Il Corriere dello Sport svela la motivazione del tecnico di Certaldo: “A 60 anni, alla soglia dell’ultimo ciclo della carriera che lo porterà ai 65, Spalletti cerca un progetto di alto livello. Un progetto in grado di fargli vincere trofei subito, l’unica cosa che gli interessa davvero“.

In particolare, sugli obiettivi dell’allenatore ancora sotto contratto con l’Inter: “Sogna la Premier League, mentre in Italia direbbe “sì” solo a una big, e la Fiorentina, al momento, non lo è”. Il quotidiano ragiona anche su altre ipotesi. “Se a primavera non dovesse ricevere proposte, Spalletti potrebbe forse ripensarci ma prendere un tecnico che considera Firenze un ripiego non sarebbe un buon inizio“.

LEGGI ANCHE:  Gravina sicuro: "Le big devono farlo come la Juve!"

Nella sua carriera, Spalletti ha (quasi) sempre fatto bene, anzi molto bene e nel caso dell’Inter ha ridato credibilità e solidità alla squadra nerazzurra, così come fece alla Roma. Eppure, è sempre stato etichettato come “eterno secondo” e quindi non vincente. L’allenatore vuole terminare la carriera lasciando un ricordo completamente diverso e per questo la trattativa Spalletti Fiorentina si è conclusa con un nulla di fatto.