Sei qui: Home » News Inter » Conte assegna i compiti per Natale: due i comandamenti da seguire

Conte assegna i compiti per Natale: due i comandamenti da seguire

Ormai si sa, Antonio Conte non vede di buon occhio le pause, neanche a Natale.

IL PRIMO PERICOLO SECONDO CONTE

Natale da primi in classifica per l’Inter di Antonio Conte. Dopo uno stressante circolo di partite con la rosa ridottissima per via degli infortuni è ora lecito poter staccare per le feste natalizie.

Nonostante ciò il mister ha voluto mettere in guardia i suoi: il primo pericolo individuato dall’ex ct sono i pranzi natalizi. Sin dal suo arrivo in estate il lavoro sul campo è stato accompagnato da programmi personalizzati di alimentazione studiati ad personam dal nutrizionista Matteo Pincella. Grazie al suo lavoro e a quello del preparatore Pintus si è potuto assistere a quest’Inter tirata a lucido fino alla sosta invernale.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, il Torino lavora per il riscatto di Lazaro: l’offerta dei granata all’Inter

Babbo Natale non può certe arrivare all’improvviso e rovinare tutto il lavoro svolto in questi mesi, è quindi raccomandata moderazione nei pasti, che dovranno attenersi il più possibile alla dieta consigliata. Ma è Natale anche per Conte, che ha concesso una sola eccezione: il pranzo del 25 dicembre.

I COMPITI PER CASA

Non solo dieta, i nerazzurri dovranno svolgere anche i compiti. L’allenatore salentino, con i suoi collaboratori, hanno infatti stilato un programma di esercizi fisici da svolgere in queste vacanze.

Oltre questo è stato stilato un programma atletico fatto di corsa ed esercizi che la truppa di Conte dovrà gestirsi autonomamente a seconda delle proprie possibilità.