Gabigol: “Mercato? Penso solo alla finale del Mondiale per club”

Dopo le parole del vice-presidente del Flamengo che ha detto di voler tenere Gabigol ma ad una cifra inferiore ai 22 milioni, l’attaccante classe ’96 dribbla le domande sul suo futuro. Nella testa dell’ex Inter c’è solo la finale del Mondiale per Club contro il Liverpool in programma sabato alle 18.30, ora italiana.

“NON PENSO AL FUTURO, VOGLIAMO UN ALTRO TROFEO”

All’indomani della qualificazione alla finale del torneo intercontinentale dei club, Gabigol parla del suo passato, del suo presente e degli obiettivi con i rubenegro: “Sono calmo e felice. Forse se giocassi in Europa non sarei dove sono oggi: è molto difficile arrivare fin qui. Sono molto contento del Flamengo e spero che possiamo chiudere la stagione con un altro trofeo“.

Da buon leader, Gabigol avverte quanto è importante questa partita per la sua squadra: “È il momento più importante per un club, è il momento massimo per il Flamengo. È inutile chiedermi molto sul futuro, la mia attenzione è rivolta al Mondiale per club“.

LEGGI ANCHE:  ULTIM'ORA - Rilancio del PSG o permanenza all'Inter? Deciso il futuro di Skriniar

IL PASSATO AL BENFICA: POCHI MINUTI MA UN BEL RICORDO

Gabigol però non evita di parlare del suo passato, e su un quotidiano portoghese non poteva mancare la domanda sull’esperienza al Benfica: “Come puoi segnare se non giochi? Non mi hanno fatto giocare! Non ho avuto molte opportunità ma quando ho avuto la possibilità di giocare, penso di aver fatto bene e ho anche segnato”.

Nell’esperienza al Benfica, la seconda ed ultima europea, Gabigol ha segnato 1 gol in 5 partite, nessuna delle quali giocata per intero. Tuttavia, il brasiliano ha un bel legame affettivo con il club e chiude così l’intervista: “Sono molto legato al tempo passato al Benfica, una grande squadra che è rimasta nel mio cuore. I miei genitori adorano il Portogallo, sono sempre lì”.

Sei qui: Home » News Inter » Gabigol: “Mercato? Penso solo alla finale del Mondiale per club”