Inter: come giocherà la squadra di Conte dopo l'infortunio di Barella?

Inter: come giocherà la squadra di Conte dopo l'infortunio di Barella?

L'infortunio di Barella rischia di compromettere la situazione del centrocampo nerazzurro.

Un mese di stop per il talento sardo

Nicolò Barella ieri notte contro il Torino ha accusato un brutto infortunio. Distacco di un frammento cartilagineo della rotula. Per il giocatore è previsto un mese di stop e che torni dopo la sosta natalizia. Questo complica irrimediabilmente le cose. Con Sensi e Gagliardini non ancora al massimo della condizione fisica, soprattutto in vista Champions, la situazione del centrocampo nerazzurro si fa disastrosa. Mercoledì contro lo Slavia è probabile che al fianco di Brozovic vengano schierati Vecino e uno tra Asamoah e Gagliardini, con il ghanese riadattato nel ruolo in cui ha cominciato la sua carriera italiana. Ma dopo quella di Sensi, l'assenza di Barella potrebbe pesare troppo sulla prestazione della squadra. I segnali positivi però ci sono: Vecino sembra essere tornato ad un livello agonistico ottimale. Borja Valero ieri ha dimostrato nel secondo tempo di essere in forma. Gagliardini e Asamoah dovranno essere però la carta vincente in più. Due rientri che dovranno colmare un'assenza e renderla meno pesante di quanto già non sia. E starà infine al mister compiere le scelte giuste e dosare le energie con lo scarso arsenale di giocatori a disposizione.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Andrea Righini
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram