Agente Lazaro: "Incontro con Conte è stato determinante. Parlai del giocatore già a febbraio"

Agente Lazaro:

Dopo l'inizio difficile di stagione, anche Lazaro sembra essere entrato in sintonia con i meccanismi di Conte. Max Hagmayr, agente del giocatore, al margine del del 'Wyscout Forum' ha parlato proprio del suo assistito ai microfoni di Sky Sport.

DA POTENZIALE FLOP AD ALTERNATIVA IMPORTANTE, LAZARO COMINCIA A CONVINCERE E AD INGRANARE

Arrivato quasi da sconosciuto, Lazaro Valentino è riuscito dopo l'infortunio di inizio stagione a ritagliarsi il giusto spazio tra i preferiti di Conte. L'agente del nerazzurro ha analizzato l'avvio di stagione del suo assistito: "Gioca in Italia e giustamente sta imparando a parlare l'italiano a differenza mia. E' normale che all'inizio gli sia servito del tempo per imparare i metodi di Conte. E' stato infortunato, non c'era spazio anche perché l'Inter stava andando bene senza di lui. Ora giocherà di più perché ha capito cosa significa giocare all'Inter".

Per portare l'austriaco in nerazzurro è stata imbastita un'importante trattativa con i tedeschi dell' Hertha Berlino. Dalle parole dell'agente infatti l'acquisto di Lazaro era già stato ampiamente programmato dalla dirigenza nerazzurra e decisivo poi sarebbe stato l'incontro con Conte: "Ho parlato per la prima volta con l'Inter a febbraio. Ausilio conosceva il giocatore già da sei mesi, poi c'è stato un meeting con Conte che gli ha spiegato come voleva che giocasse: quell'incontro è stato determinante per fargli vestire questa maglia"

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giansaverio Rizzo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram