Suarez su Lukaku: "Fa il suo ma inciampa troppo sul pallone"

Suarez su Lukaku:

Alla vigilia di una grande partita di Champions League come Inter-Borussia Dortmund, parla un centrocampista che con l'Inter di Helenio Herrera di Coppe dei Campioni ne ha alzate due. Luisito Suarez ha parlato del momento attuale della squadra di Antonio Conte, tra cammino in Champions e necessità di ritocchi alla rosa. Impossibile non notare la critica di Suarez su Lukaku. 

SUAREZ: "LUKAKU? PIUTTOSTO CHE NIENTE, MEGLIO PIUTTOSTO"

Ecco le parole dell'ex centrocampista spagnolo, protagonista dell'Inter del mago Herrera, intervistato da TMW.

SUL CAMMINO IN CHAMPIONS

In Champions non ha iniziato bene ma col Barcellona si è ripresa dal punto di vista del gioco. Certo, ancora non è perfetta e si possono correggere degli errori. Però credo che i nerazzurri siano sulla buona strada. Se nel corso del mercato di gennaio verrà completata la squadra potrà dare filo da torcere fino alla fine alla Juve. Siamo ancora in tempo, l'Inter sta tenendo bene il passo e potrebbe essere ancor più importante intervenire se va avanti in Champions. Col Borussia intanto deve vincere per poter sperare di superare il girone".

SU LAUTARO E (SOPRATTUTTO) SU LUKAKU

Lautaro mi sembra molto interessante, mentre Lukaku è un giocatore di forza e grinta. Per ora va bene ma per un domani, soprattutto pensando di arrivare a traguardi sempre più importanti servirebbe qualcuno con più consistenza tecnica. Per adesso ha fatto bene la sua parte ma per puntare ad altri traguardi andrei su altri giocatori. Suarez spiega chiaramente la sua idea su Lukaku:  A livello individuale lavora e aiuta la squadra però…inciampa troppo sul pallone".

L'ex centrocampista classe 1935 non critica però la scelta di acquistare il belga e cita il suo vecchio compagno di squadra nerazzurro Aristide Guarneri: "Piuttosto che niente meglio piuttosto" . Poco da fare dunque per Marotta e Ausilio in estate: "Non credo che in estate sul mercato ci fosse di meglio rispetto a Lukaku. E in ogni caso ripeto: la sua parte la sta facendo".

SUL MERCATO DI GENNAIO

Ci sarà bisogno di rinforzi perché poi con tante gare da giocare rischi di andare in difficoltà. Infortuni, squalifiche, i sostituti servono".

PAZZA INTER?

Se andiamo a guardare, l’Inter è sempre stata pazza quando non era ancora una grande squadra. Dipende sempre da cosa si può chiedere al gruppo".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giovanni Palmisano
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram