ADL: “Juve e Inter indebitate, difficile competere con loro! Napoli sempre virtuoso e competitivo”

ADL: “Juve e Inter indebitate, difficile competere con loro! Napoli sempre virtuoso e competitivo”

Il Corriere dello Sport ha rilasciato un’intervista al presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, che parla in maniera sincera del bilancio economico della sua e delle altre squadre principali della Serie A.

A NAPOLI VIETATO INDEBITARSI

Queste le parole di ADL su quali sono gli obiettivi del Napoli: “Quelli di sempre: ottenere il, massimo, in campionato, Coppa Italia e Champions. E più di quello che stiamo facendo non si può. Stiamo realizzando ciò attraverso una gestione intelligente, che produca un bilancio positivo, perché noi in rosso non possiamo andare”.

Parole dirette nei confronti di Inter, Juve e Milan: “È la realtà: è vietato indebitarsi. Questo Napoli si è tolto lo sfizio di avere un allenatore dal calibro internazionale come Benitez e uno dal profilo universale come Ancelotti. Non ci siamo fatti mancare nulla. Io sono un industriale del calcio, piaccia o no ma così va, e devo combinare i fattori della produzione con quelli economici. Con Mazzarri, andammo in Champions avendo un monte-ingaggi di 35 milioni di euro; ora si può dire che si sia quadruplicato. La Juve e l’Inter si sono indebitate, il Milan è sull’orlo del baratro e noi siamo sempre invece virtuosi e competitivi”. Inoltre riguardo all’Inter, alla domanda se sia quest’anno una concorrente per lo scudetto, ADL risponde così: “Certo che sì: ha Conte che è un bravissimo”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram