Inter, servono rinforzi: Conte pretende di più da questi tre nerazzurri

Inter, servono rinforzi: Conte pretende di più da questi tre nerazzurri


L’allenatore dell’Inter, Antonio Conte, ha spesso sottolineato la mancanza di condizione di alcuni giocatori. Ora quest’obbligo, come riporta Il Corriere dello Sport, sta pesando sull’economia della rosa, costringendo i titolarissimi a fare gli straordinari e Conte pretende di più da tutti, ma in particolare da alcuni calciatori.

TITOLARI COSTRETTI AGLI STRAORDINARI, CONTE PRETENDE DI PIÙ

Lazaro, Biraghi e Sanchez, 3 giocatori che hanno giocato pochissimo e da cui ci si aspetta tanto. In particolare, la società di Viale della Liberazione punta sull’esterno austriaco che sta soffrendo problemi fisici e di adattamento. Cristiano Biraghi, invece, ha giocato solo la partita contro la Lazio, ma fornendo una buona prestazione e offrendo a D’Ambrosio l’assist per l’unico gol della partita. Il problema dell’esterno lombardo sta nel non tenere ancora i ritmi di gioco voluti da Conte.

Anche Alexis Sanchez, poi, ha giocato poco ma bene, andando anche a segno nella gara contro la Sampdoria. Il problema dell’ex Manchester United è la forma fisica, ancora da migliorare dopo le poche presenze della scorsa stagione e la poca preparazione estiva. Discorso a parte per Roberto Gagliardini che non è in debito di condizione ma patisce troppo l’arrivo di Barella e Sensi. Sta a lui lavorare tanto per colmare il gap dai titolarissimi, dando a Conte un’arma in più.

D’altronde, si è visto anche contro la Juve quanto la panchina faccia la differenza: Antonio Conte pretende di più, e ha lanciato il messaggio, i suoi uomini sono stati avvisati.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy