GdS - Rigore, fischi e cartellini: direzione insufficiente di Skomina

GdS – Rigore, fischi e cartellini: direzione insufficiente di Skomina


Non è stata una grande serata per lo sloveno Skomina, uno tra i fischietti internazionali più esperti dell’attuale panorama calcistico europeo. Mancano almeno due cartellini ai blaugrana, ma soprattutto un rigore netto per fallo di Arthur su Sensi.

RIGORE, PERCHÈ IL VAR NON INTERVIENE?

Perchè mentre sui falli si può discutere, seppur alcuni di quelli non fischiati sembravano plateali, l’episodio più grave resta quello del rigore su Sensi. L’intervento di Arthur è nettamente sull’uomo, il Var non interviene e il Barcellona, qualche minuto dopo, pareggia la gara.

Secondo la Gazzetta dello Sport inoltre, mancano poi diversi fischi per interventi duri dei giocatori di casa, ai quali probabilmente veniva concesso un po’ troppo in termini di durezza. Tra questi, vanno certamente menzionati gli interventi di Lenglet su Lautaro al limite dell’area al 49′ e quello su Politano poco prima del 2-1 di Suarez, pure qui abbastanza evidente.

Ha qualcosa da farsi perdonare anche il guardalinee, che nel primo tempo ferma Lautaro Martinez in posizione regolare. L’azione poi si perde in un nulla di fatto, ma resta un errore grosso per una gara talmente importante.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy