Condò anticipa Inter-Juventus: "Conte dovrà lavorare su un aspetto"

Condò anticipa Inter-Juventus: “Conte dovrà lavorare su un aspetto”


Accade poche volte che una squadra abbia una consacrazione, o qualcosa di molto simile, dopo una sconfitta. Ma è proprio questo ciò che è accaduto all’Inter di Conte dopo il 2-1 del Camp Nou. La sfida di domenica è l’occasione per la vera consacrazione? Ecco le parole di Paolo Condò sull’Inter.

CONDÒ: “SARRI DEVE TENERE LA SQUADRA FREDDA, CONTE LA SQUADRA CALDA”

Paolo Condò sull’Inter parla forte e chiaro: “C’è più Inter di quella che ci si attendeva. Conte ha lavorato bene, ma anche velocemente. Si daranno appuntamento in primavera e lì ci sarà finalmente un campionato“.                    Il giornalista triestino ha grande opinione anche della sfida nella sfida, Sarri contro Conte: “Mi ricorda il duello tra due grandi allenatori del Milan Arrigo Sacchi e Fabio Capello“. Condò fa il punto sulla situazione in cui le due squadre arrivano al big match di domenica: “Sarri deve tenere la squadra fredda, Conte la squadra calda”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy