Conte: "Abbiamo gestito una situazione difficile. Son contento dei ragazzi"

Conte: “Abbiamo gestito una situazione difficile, sono contento dei ragazzi”


Antonio Conte, ai microfoni di Sky Sport, nel post partita ha commentato la vittoria odierna contro la Sampdoria, sottolineando la reazione dell’Inter dopo l’espulsione di Sanchez.

“Sono contento della squadra. Avremmo potuto chiuderla prima”

Queste le parole del tecnico nerazzurro: “E’ normale che dopo aver creato tante occasioni devi chiuderla il prima possibile. E’ accaduto l’inimmaginabile: Occasione nitida per il terzo gol, poi espulsione e rete della Samp. Questa situazione avrebbe messo in difficoltà chiunque ma non i nostri ragazzi. Abbiamo gestito una situazione difficile e tenuto botta. Poi dalla panchina abbiamo ribaltato e riequilibrato la situazione e siamo riusciti a chiuderla. Siamo rientrati in campo con il piglio giusto e poi è accaduto qualcosa di incredibile. Son contento dell’atteggiamento dei ragazzi. Crei un’azione perfetta per chiudere la partita e poi arriva un’espulsione. Avrebbe ucciso un elefante. Purtroppo chi viene ammonito subito, tipo Bastoni, rischia tantissimo. Non posso che essere contento di questi ragazzi perché in queste situazioni rischi di prendere un’imbarcata. Siamo riusciti da subito ad incanalare la partita nei binari giusti. In attacco abbiamo fatto un lavoro eccezionale“.

“Inter-Juve? Non ci penso. C’è prima il Barcellona”

Ora testa al Barcellona. Dobbiamo recuperare fisicamente e guardiamo alla Champions. Alla Juve ci penseremo dopo. Abbiamo fatto bene anche nelle altre partite, oggi di sicuro abbiamo giocato benissimo il primo tempo. Queste situazioni ti fanno capire che c’è un’ idea, un lavoro dietro, resta da trovare la continuità.  La Juve? Ho visto alcune partite, è una squadra forte. E viene da otto scudetti consecutivi e molti vinti a mani basse. Ci rende orgogliosi il fatto di arrivare allo scontro diretto con 18 punti in classifica. Pensiamo partita dopo partita, il tempo ci dirà che tipo di crescita abbiamo fatto e che ambizioni possediamo“.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy