Inter, scatta l'ora di Sanchez. Conte pronto a tirare fuori l'asso dalla manica

Inter, scatta l’ora di Sanchez. Conte pronto a tirare fuori l’asso dalla manica


Dopo cinque partite ufficiali, Antonio Conte non ha usato tutte le armi a sua disposizione, anche perché la stagione è lunga ed è bene tenersi nascosto qualche asso nella manica.

IL MOMENTO DI SANCHEZ

Ciò che si è visto finora non basta. Servono nuove soluzioni di fronte ai vari ostacoli che si presenteranno da qui a fine stagione.  Tra le soluzioni più preziose che Conte ha a sua disposizione la prima è Alexis Sanchez. Fino ad oggi si è visto per 10 minuti, a San Siro, nel finale con l’Udinese, quando peraltro è andato vicinissimo al gol dell’esordio. Il momento del Nino Maravilla si sta avvicinando. Mercoledì la Lazio a San Siro e poi la trasferta in casa Samp prima del Camp Nou, dove Alexis ha giocato, segnato e vinto.  Ci sarebbe anche Biraghi, che attende il debutto in nerazzurro e Lazaro che può servire a provare a scardinare difese chiuse a gara in corso.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy