Bergomi consiglia Conte: "Non si comporti come fece Lippi"

Bergomi consiglia Conte: “Non si comporti come fece Lippi”


L’ex capitano nerazzurro e apprezzato telecronista Beppe Bergomi ha rilasciato un’intervista a La Stampa, nella quale ha parlato del campionato che sta per iniziare, dell’Inter e anche di mercato.

“ICARDI? PER LA ROMA SAREBBE PERFETTO”

“La Juve potrebbe avere qualche difficoltà all’inizio e lasciare qualche punto per strada, perché la squadra con Sarri sta cambiando modo di giocare. Dybala? Credo non ci siano dei titolarissimi, a parte Ronaldo e Pjanic. Il Napoli mi piace di più rispetto all’anno passato, ma servono un attaccante o un esterno in grado di segnare”.

Ha poi proseguito parlando dell’Inter: Conte è una certezza, ma manca ancora qualcosa. La difesa è forte e a centrocampo c’è qualità con Sensi e Barella. Vedremo chi arriverà in avanti oltre a Lautaro e Lukaku. Il vantaggio può essere che se prima segnava solo Icardi, ora segneranno in tanti. Al mister darei un consiglio, non commetta lo stesso errore di Lippi. L’ambiente nerazzurro è diverso e non devi avere l’arroganza di dire ho vinto altrove e posso farlo anche qui. Antonio è intelligente, deve creare senso di appartenenza e attaccamento alla maglia, questo vogliono i tifosi. Credo che farà molto bene. Icardi? Per la Roma sarebbe perfetto, per farle fare il salto di qualità, mentre la Juventus ha già vinto anche senza di lui”.

“Il colpo dell’estate? Secondo me l’hanno fatto i bianconeri con de Ligt, soprattutto in prospettiva. Poi potrebbe essere che Lukaku faccia 30 goal e allora ne riparleremo”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy