RASSEGNA STAMPA – Inter, il centravanti è…Conte! L’ANALISI

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nell’Inter vista ieri contro il Tottenham si è già vista chiaramente la mano di Conte.  Nonostante il perdurare dell’assenza di un vero attaccante, la squadra sembra già aver assorbito i dettami dell’allenatore.

IL GOAL DI SENSI E’ L’EMBLEMA DEL GIOCO DI CONTE

Dopo l’ottima prestazione di ieri, viene spontaneo chiedersi se con una vera punta i nerazzurri sarebbero già competitivi per sfidare la Juventus in campionato. Forse no ma la squadra vista ieri a Londra, secondo La Gazzetta Dello Sport autorizza a ben sperare. L’Inter sembra essere una squadra solida, che non va mai al di sotto del suo rendimento di base e non è poco abituati com’eravamo ai suoi sali scendi.

Questa è già un team che ha le caratteristiche del suo allenatore, che non crolla dopo l’immediato vantaggio degli Spurs. La veemenza dei padroni di casa è durata poco più di un quarto d’ora. Il Tottenham trova l’1 a o con una gran bella giocata di Lucas, sulla quale sia Skriniar che Handanovic sono stati un pò troppo morbidi. La beneamata però non si è disunita e anzi è venuta fuori alla grande, trovando prima un palo con un tiro dal limite di Brozovic e poi il meritato pareggio con Sensi. La giocata del goal è tipica del gioco del tecnico leccese. Palla dall’esterno sulla punta, che accorcia e di prima intenzione manda in porta la mezzala, che si inserisce da dietro. Ottime risposte ci sono state anche dal reparto difensivo, che dopo il goal a freddo, ha concesso poco o nulla agli avversari. Anzi nel corso del match è stata l’Inter a far salire il baricentro e ad essere sempre più aggressiva, anche a costo di un paio di cartellini gialli. Insomma la voglia di far bene c’è, resta solo da attendere qualche notizia postitva dal mercato.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook