Conte: “La mia Inter darà battaglia! In tre mi hanno stupito”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Una delle star più acclamate della tournee estiva in Asia è stato Antonio Conte. Il mister è molto conosciuto in Cina per via dei suoi numerosi successi, e il pubblico nutre molta simpatia e affetto per il mister.

CONTE SODDISFATTO DALLA TOURNEE, MA C’E’ ANCORA MOLTISSIMO LAVORO DA FARE PER TORNARE NEI POSTI CHE MERITA

Ai margini degli impegni delle diverse partite disputate in Cina, Antonio Conte ha rilasciato una lunga intervista all’emittente cinese PPTV. Moltissimi sono stati i temi toccati dal mister nerazzurro, che però ha voluto iniziare parlando della calorosa accoglienza riservata dal pubblico cinese. Non è la prima volta che il tecnico gioca con le sue squadre nel continente asiatico come ha sottolineato il mister e il calore del pubblico è molto importante per la squadra: “La prima volta che sono venuto in Cina è stato con la Juventus, per giocare la Supercoppa. Poi sono tornato con il Chelsea, questa è la terza volta. Sono stato molto bene, questa passione dei tifosi può far solo bene all’Inter“.

Le aspettative per la stagione che verrà sono molto alte, soprattutto dopo aver centrato la scorsa stagione la seconda qualificazione alla Champions League. Prima di tutto però testa al campionato, dove le avversarie da battere restano Juventus e Napoli: “Le nostre aspettative sono quelle di tornare ad essere competitivi. Sappiamo benissimo che in questo momento in Italia c’è una squadra che ha costruito tanto che è la Juventus. Dietro la Juventus si è inserito il Napoli però l’Inter ha un’importante storia, un’importante tradizione. Abbiamo il dovere tutti di riportare l’Inter dove è giusto che stia e meriti”. Nonostante tutto però la Champion resta molto importante, soprattutto perchè il passaggio nei vari turni garantirà introiti per la società. Conte suona la carica e sottolinea che non bisogna avere paura di nessuno: “E’ la massima competizione, sai benissimo che ti confronti con il top del calcio europeo. Dobbiamo essere pronti a qualsiasi tipo di sorteggio. Ma vogliamo che le altre squadre siano preoccupate di incontrare l’Inter

ANCORA MOLTI DUBBI SULLA NUOVA FORMAZIONE E GLI ELEMENTI DA TENERE IN ROSA, MA IL MISTER HA PIENA FIDUCIA DA PARTE DEL PRESIDENTE

Il mister ha poi affrontato i diversi discorsi riguardanti la futura rosa. Le idee ci sono e i giocatori dovrebbero arrivare. Per il momento il reparto più al completo sembra essere la difesa, dove Conte ha già le idee chiare: “Abbiamo iniziato con questa idea e stiamo lavorando su questa idea della difesa a 3. L’allenatore deve impostare il modulo in base alle caratteristiche dei giocatori. E’ giusto utilizzare ora una difesa a tre ma non importa il modulo, l’importante è l’atteggiamento, aggressivo e propositivo. Stiamo lavorando molto bene e sono contento dei miglioramenti”. Le difficoltà sui nuovi moduli di gioco non le avrà solo l’Inter però, visto che anche le altre big, eccetto il Napoli hanno cambiato allenatore: “Quando cambi allenatore porti qualcosa di nuovo, una nuova idea, un nuovo metodo, una nuova visione. Quest’anno 4 squadre tra le più forti hanno cambiato, sarà interessante vedere quanto tempo ci vorrà per l’allenatore per trasferire le proprie idee”.

Non poteva mancare la domanda sulla dirigenza cinese. Tutta la famiglia Zhang ha puntato forte sul mister, che sente la fiducia del presidente e farà di tutto per non deluderlo: “I nostri proprietari sono dei visionari, questo è molto positivo. Hanno investito sull’Inter perché pensano che sia la squadra giusta per fare qualcosa di importante nel calcio. Non solo a livello europeo ma mondiale. Vedo nel presidente sicuramente una figura giovane, molto aperta a costruire qualcosa di importante e duraturo per l’Inter“.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook