Conte - Icardi: l'argentino ci prova, ma Conte è irremovibile

Conte – Icardi: l’argentino ci prova, ma Conte è irremovibile


 

Mauro Icardi e l’Inter non sono mai stati così lontani. Difatti se nelle intenzioni e nelle speranze del centravanti c’è la voglia di riconquistare sul campo quanto perso, da parte di Conte ci sarebbe totale chiusura. E dallo spogliatoio non arrivano che risposte negative.

CONTE TELFONA AI SENATORI: NON VUOLE ICARDI

Il Corriere dello Sport riporta come l’obbiettivo di Mauro sia ancora quello di conquistarsi la fiducia perduta sul campo. Con l’atteggiamento e la disponibilità giusti e l’impegno in allenamento l’argentino spera ancora di colpire Conte. Il quotidiano scrive come lui più di Wanda abbia mantenuto il proposito di vestire ancora la maglia nerazzurra. Le parole di Marotta (“Icardi e Nainggolan non rientrano nei nostri piani”) non gli hanno fatto piacere, ma non hanno nemmeno scalfito una volontà che rimane ferrea. Dall’altro lato Conte non si muove di un millimetro, ribadendo una volta per tutte il concetto espresso da Marotta. Sembra infatti che l’allenatore abbia effettuato un giro di telefonate ai giocatori più rappresentativi, constatando come gli attriti siano tutt’altro che risolti. L’ennesimo indizio di come le porte di Appiano, purtroppo o per fortuna, siano definitivamente sbarrate per lui.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy