Paganin: "L'Inter sta lavorando bene, punterei su Lukaku"

Paganin: “L’Inter sta lavorando bene, punterei su Lukaku”


Ex difensore dell’Inter, Massimo Paganin, è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva. Il commentatore ha analizzato le mosse della dirigenza per la prossima stagione.

PAGANIN:”PUNTEREI SU LUKAKU”

Paganin ha valutato molto bene l’inizio di questa campagna acquisti che ha visto arrivare in nerazzurro Godin e Lazaro: Sta lavorando nel modo giusto, vedremo i rinforzi a centrocampo e gli esterni d’attacco. La cosa importante è la mentalità che porterà Conte per accorciare il gap con le squadre davanti. Ci vuole esperienza e carisma, un po’ come Godin in difesa”.

Il difensore, poi, ha voluto dire anche la sua sulla questione attaccanti: Dzeko o Lukaku? Punterei su Lukaku se non altro per questioni di età e gol. Fisicamente ricorda un po’ Dzeko quindi le caratteristiche sono simili, ma prima c’è il nodo Icardi. Lautaro potrebbe essere sacrificato per prendere 1-2 giocatori in ruoli più chiave, soprattutto per dare qualità a centrocampo”.

Sui nuovi possibili arrivi, invece, solo giudizi positivi: Barella è giovane, è una mezz’ala, nel nostro mercato è appetito da tutte le squadre perché è un giocatore esperto ed ha margini di miglioramento”.

Per quanto riguard, infine, l’affare Sensi, il giornalista è stato molto chiaro: Sensi gioca come play davanti la difesa e andrebbe in concorrenza con Brozovic. L’Inter comunque si rinforzerebbe, servono anche giocatori per dare un cambio ai titolari”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy