Copa America, Vecino lascia la competizione per infortunio: stop di un mese

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Termina anzitempo l’avventura di Matias Vecino in Copa America. Il centrocampista ha infatti dovuto lasciare il terreno di gioco per infortunio nella vittoria del suo Uruguay sull’Ecuador. Gli esami strumentali hanno evidenziato un problema alla coscia destra.

LESIONE AL BICIPITE FEMORALE, IL MATE SALUTA LA COPA

La vittoria rotonda de La Celeste per 4-0 sulla compagine ecuadoriana conserva comunque dell’amaro in bocca. Ad alzare bandiera è dunque Vecino, uscito al minuto 84 per un problema alla gamba destra. I successivi esami strumentali hanno evidenziato una lesione muscolare al bicipite femorale della coscia destra, problema che ha già messo la parola fine all’avventura del Mate in Brasile. La comunicazione ufficiale è arrivata direttamente dalla Federazione uruguagia, tramite il proprio sito ufficiale. Per il centrocampista nerazzurro si prevede uno stop di almeno un mese, con la preparazione per la prossima stagione che inevitabilmente subirà un ritardo. Una perdita che potrebbe rivelarsi dolorosa per il CT Oscar Tabarez, vista l’attitudine dell’ex Fiorentina a essere decisivo nelle partite che contano, come a più riprese mostrato con la casacca della Beneamata.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook