Xavi: “Col Barca di Guardiola i più forti d’Europa, solo Inter e Chelsea ci fermarono”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il maestro del centrocampo e sacerdote del Tiqui-taca Xavi Hernandez ha da poco effettuato il proprio ritiro dal calcio professionistico. Dopo quattro anni all’Al-Sadd in Qatar l’ex Barca ha annunciato il proprio ritiro a inizio mese, per poi giocare ieri la sua ultima partita. Prima del match, in un’intervista a Sport, ha riesumato degli interessanti ricordi riguardo la sua esperienza in Champions League col Barcellona.

“ERAVAMO I PIU’ FORTI, MA NON BASTO’”

“Prima dell’era Guardiola avevamo vinto una sola Champions” ha detto “Con lui e Messi ne abbiamo vinte due”. Il campionissimo spagnolo, in totale, può vantare ben quattro coppe dalle grandi orecchie nel proprio palmarès. Anche se sarebbero potute essere di più: “Con Messi in squadra ne avremmo potute vincere di più, ma conquistare una Champions non è facile. Con Guardiola eravamo la squadra più forte, ma Inter prima e Chelsea poi riuscirono comunque ad eliminarci”. Un ulteriore certificazione, se mai ce ne fosse bisogno, di quanto fu grande l’impresa di Mourinho & Co. tra San Siro e Camp Nou. E infine Xavi si congeda con avviso ai naviganti, un monito per le big d’Europa: “State tranquilli, Messi non ha ancora finito”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook