Gagliardini: "Quel palo colpito mi resterà impresso nella mente. Ora però testa al futuro"

Gagliardini: “Quel palo colpito mi resterà impresso nella mente. Ora però testa al futuro”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il giorno dopo della sconfitta dell’Allianz Stadium contro la JuventusSportMediaset ha trasmesso alcune dichiarazioni di Roberto Gagliardini dopo il palo centrato contro i bianconeri nel primo tempo. Ecco le parole dell’ex Atalanta: “L’occasione di ieri? Sicuramente ci penserò a quel palo, era un’occasione importante per portare l’Inter in vantaggio. Purtroppo è andata così, ora pensiamo alla Champions che è un’altra partita molto importante”. 

LE PAROLE DI GAGLIARDINI

Come mai ti è mancata freddezza in quella grande occasione?
“Mi ero inserito bene dopo la sponda di Icardi ma di fronte al portiere ho commesso l’errore di non alzare la testa per mirare con più precisione sul secondo palo. Avrei potuto colpire anche sul primo ma la sua uscita mi ha costretto ad angolare di più la conclusione, strozzandola troppo. Peccato”.

Che lezione avete imparato dopo questa sconfitta?
“L’essere cinici e il non sbagliare le occasioni clamorose che abbiamo avuto. Purtroppo non siamo riusciti a vincere. Ora pensiamo a martedì che per noi è decisiva. L’unico compito che abbiamo è quello di vincere, saremo cattivi per portare a casa questa vittoria”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy