ESCLUSIVA - E' di Icardi il gol dell'anno 2017/2018: all'argentino il premio dell'AIC

ESCLUSIVA – E’ di Icardi il gol dell’anno 2017/2018: all’argentino il premio dell’AIC

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

ICARDI VINCE IL PREMIO “GOL DELL’ANNO”

In esclusiva per SpazioInter, porta il nome di Mauro Icardi il premio per il miglior gol realizzato nella stagione 2017/2018. L’attaccante argentino dell’Inter ha battuto la concorrenza del quotatissimo Alberto Brignoli, ex portiere del Benevento in gol contro il Milan nel primo punto conquistato dai giallorossi in Serie A. A comunicarlo ai nostri microfoni è lo stesso ex numero uno dei sanniti, oggi al Palermo, al termine della sfida di Serie B tra i rosanero e la Strega. Il nove dell’Inter porta così a casa il riconoscimento per la rete più bella dello scorso campionato, ovvero il magnifico colpo di tacco realizzato a Genova contro la Sampdoria. Un riconoscimento assegnato dall’AIC che verrà svelato in maniera ufficiale nel corso del Gran Galà del Calcio, organizzato dall’associazione italiana calciatori che verrà consegnato nella cerimonia del 3 dicembre al Megawatt Court di Milano. Un ulteriore premio alla grandissima stagione disputata da Mauro Icardi, uno degli migliori attaccanti in circolazione in Europa e nel mondo.

GLI SFIDANTI DI ICARDI

Mauro Icardi ha battuto la concorrenza, oltre che di Brignoli, anche di alcuni top bomber della Serie A. Tra questi ci sono Belotti, Bernardeschi, Chiesa, El Shaarawy, Luis Alberto, Mertens, Pandev, Suso, Duvan Zapata e Simy, attaccante del Crotone. Dalla griglia dei dodici gol in gara il premio finisce tra le braccia del nove nerazzurro che corona così una stagione da incorniciare.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy