Sei qui: Home » Copertina » Moratti: “All’Inter farà bene una figura come Marotta. Mercato? Punterei su giocatori italiani”

Moratti: “All’Inter farà bene una figura come Marotta. Mercato? Punterei su giocatori italiani”

L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti ha parlato così ai microfoni di Sky Sport dell’ormai imminente approdo di Beppe Marotta come dirigente nerazzurro. E non solo, c’è stata qualche battuta anche sul futuro tecnico della squadra e su qualche possibile innesto di mercato.

L’INTERVISTA A MORATTI

Cosa pensa dell’arrivo ormai certo di Marotta in nerazzurro?
“Sarà molto utile per la società, è un dirigente che ha esperienza e conoscenze del calcio. Penso sia un innesto importante”.

L’ha consigliato lei ai vertici di Suning?
“No, me ne aveva parlato il presidente, io ne ho parlato bene: aveva già in mente di fare tutto. Il suo passato alla Juventus non conta perché si tratta di un professionista. Gli è stato utile stare a Torino e vincere”.

Con questo organico cosa manca per puntare allo Scudetto?
“Alla fine si sa che sono i giocatori a portare i risultati. Speriamo che rinforzando la rosa i giocatori portino i risultati che la società merita”.

Ha qualche idea su come impostare il mercato del futuro? 
“Vedo i nomi dei giovani italiani che stanno facendo bene, mi muoverei lì. Chiesa? Ci sarebbe bisogno di giocatori come lui ma anche di altro tipo, basta che abbiano talento. La squadra ha le potenzialità di fare bene in questo giro difficile di partite: atleticamente ci sono possibilità di ottenere risultati. Ogni partita è difficile”.