Inter-Genoa, Juric in conferenza: "Non faccio drammi, il rammarico è non aver fatto punti col Milan"

Inter-Genoa, Juric in conferenza: “Non faccio drammi, il rammarico è non aver fatto punti col Milan”


Un Genoa spento e senza vitalità, spuntato dalle scelte del suo coach che tiene in panchina il capocannoniere della Serie A Piatek. Ecco come l’allenatore rossoblu commenta così la manita subita

JURIC: “OGGI NON C’ERAVAMO MENTALMENTE E FISICAMENTE”

Mercoledì si è visto un Genoa che meritava di più, oggi cosa è mancato?

Non c’era abbastanza energia per affrontare la 4 grande prestazione. Non faccio drammi, se non hai energia mentale e fisica può succedere. Abbiamo regalato 4 gol. Oggi eravamo stanchi sia fisicamente che mentalmente.

La scelta di tenere Piatek fuori, come l’hai decisa?

Un giocatore che gioca sempre rischia l’infortunio, avevamo anche bisogno di altri giocatori di ripsoare

Che differenze tra Inter e Milan?

Inter è superiore, si è visto anche nel derby, però noi il Milan abbiamo affrontato in un modo, l’Inter non avevamo la forza. QUest’anno grandi passi in avanti a livello di gioco

Può essere l’anti Juve l’Inter?

È una grande squadra, con tanti giocatori forti.

A livello psicologico, in vista di Napoli, rischia di lasciare stralsichi?

Non deve, dobbiamo essere consapevoli che non abbiamo retto la terza partita. Ho il rammarico di non fare punti contro il Milan, non oggi.

 

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl