Madonna: "Salviamo il risultato, ma nel primo tempo eravamo in difficoltà. Mulattieri deve essere al servizio del gruppo"

Madonna: “Salviamo il risultato, ma nel primo tempo eravamo in difficoltà. Mulattieri deve essere al servizio del gruppo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Esordio con vittoria per l’Inter Primavera, che ha battuto i pari categoria del Cagliari per 1 a 0 grazie ad un gol messo a segno nei minuti finali da Mulattieri. Il nuovo tecnico dei nerazzurri, Armando Madonna, ha commentato il successo ottenuto contro la squadra sarda.

Madonna: “Abbiamo una squadra forte, ma dobbiamo migliorare”

Intervistato da MondoPrimavera.com, Madonna ha analizzato il successo dell’Inter Primavera contro il Cagliari:Salviamo il risultato, che è importante, ma anche il fatto che la squadra ci ha creduto fino all’ultimo minuto. I ragazzi, nell’ultima mezzora, hanno preso in mano la situazione creando occasioni. Nel primo tempo siamo andati in difficoltà, sia fisica che di gioco. Prendiamo questa vittoria per poter migliorare. Il gol all’ultimo minuto? Speravo di farne tre nel primo tempo (ride ndr), ma siccome le partite nascono così dobbiamo avere la mentalità giusta per crederci fino alla fine”. 

Inevitabile che il pensiero ora sia rivolto alla Youth League: “E’ vero che l’anno scorso la squadra ha vinto lo scudetto, ma quest’anno è diversa. Sono convinto di avere giocatori forti, ma bisogna avere pazienza e non mettere troppa responsabilità sul fatto di vincere automaticamente anche il terzo anno. Dobbiamo migliorare, ma sono contento per i tre punti”.

Un commento sul match winner, Mulattieri: “Ha qualità fisiche importanti, ma ce ne sono anche altri. Deve migliorare tanto nella partecipazione del gioco; ci sono giocatori individualmente forti che giocano da soli, ma se sei all’Inter è importante giocare di squadra. Deve mettere le sue qualità al servizio del gruppo”.

Fonte foto: screen youtube

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy