Verso Sassuolo-Inter, Spalletti con alcuni dubbi di formazione: la probabile

Alla viglia di Sassuolo-Inter rimangono pochi dubbi per quanto riguarda gli 11 che Spalletti schiererà dal primo minuto al Mapei Stadium. Con Nainggolan ancora ai box per l’infortunio muscolare patito contro il Sion, Vrsaljko e Keita con problemi, di condizione il primo e di natura burocratica il secondo, l’allenatore di Certaldo scenderà in campo con il consueto 4231.

I DUBBI E LE CERTEZZE

Pochi dubbi e tante certezze: secondo i maggiori quotidiani nazionali, verrà riconfermata quasi totalmente la formazione scesa in campo al Wanda Metropolitano: Handanovic tra i pali, difesa a 4 con D’Ambrosio e Dalbert sicuri della titolarità; unico dubbio riguarda Skriniar e Miranda: lo slovacco, fermatosi anzitempo per una lieve contrattura al quadricipite durante l’allenamento di mercoledì, dovrebbe cominciare dalla panchina. A centrocampo la duttilità di Asamoah sarà sicuramente lo chiave tattica della gara: il ghanese verrà schierato esterno alto d’attacco o centrocampista centrale ad affiancare Brozovic; uno tra Perisic o Vecino si accomoderà in panchina. Per quanto riguarda gli altri slot liberi, la coppia d’attacco sarà Icardi-Lautaro con Politano che agirà da esterno destro. Solo panchina per l’ultimo acquisto Keita Balde.

LEGGI ANCHE:  ULTIM'ORA - Gosens-Inter: notizia da Sky!

LA PROBABILE FORMAZIONE

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’ambrosio, De Vrij, Miranda, Dalbert; Brozovic, Vecino; Politano, Martinez, Asamoah; Icardi.

L’alternativa di formazione vedrebbe Perisic titolare come esterno alto di sinistra con Asamoah schierato o in mediana al posto di Vecino oppure come terzino sinistro al posto di Dalbert. Anche il ballottaggio Skriniar-De Vrij verrà risolto verso domenica in base alle condizioni fisiche dell’ex Samp che comunque non preoccupano.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI