L'Uefa aiuta l'Inter: tutti i big saranno in Champions

L'Uefa aiuta l'Inter: tutti i big saranno in Champions

Buone notizie in casa Inter. No, non sono sbarcati a Milano né Modric, né Keita, ma un nuovo accordo con la Uefa in ottica Fair Play Finanziario. Facciamo un passo indietro.

INTER UEFA: LA SITUAZIONE DEI NERAZZURRI A GIUGNO

A fine giugno i nerazzurri erano attesi dal giudizio dell'organo di calcio europeo per quanto concerneva il settlement agreement firmato da Thohir al suo approdo all'Inter. Ottima la situazione riguardante il pareggio tra entrate e uscite con il sacrificio dei giovani della Primavera, un po' meno quella degli ammortamenti. Per questo, l'Uefa ha stabilito che in Champions la rosa dell'Inter sarebbe stata limitata: 22 elementi, di cui 4 formati in cantere italiane e 2 in quella nerazzurra. Per scegliere i 16 giocatori liberi da restrizioni, si sarebbe però dovuto raggiungere un pareggio tra le entrate effettuate in questi due anni e le uscite dell'ultima rosa che giocò in Europa: l'Inter 2016-2017 del pessimo girone di Europa League. Una bella grana vista l'assenza totale di calciatori con un buon mercato e le molte uscite a parametro zero. Senza contare gli esclusi importanti da quella stessa lista: Jovetic, Kondogbia, Joao Mario e Gabriel Barbosa. Di conseguenza, l'Inter avrebbe dovuto rinunciare quest'anno ad iscrivere in lista almeno due o tre giocatori e probabilmente uno tra Candreva e Vecino.

IL NUOVO ACCORDO INTER UEFA

Ma le cose sono cambiate rispetto a due anni fa. L'Inter è stata attenta alle spese, ha effettuato un gran numero di cessioni e stilato grazie a Suning molteplici accordi per aumentare la propria stabilità finanziaria. Inoltre, dopo l'affare Neymar, il prezzo di molti giocatori è aumentato in maniera sproporzionata rispetto al valore degli stessi. Considerate queste attenuanti, l'Uefa ha deciso di aiutare i nerazzurri. Nyon permetterà di considerare anche le uscite di Kondogbia e Jovetic, oltre a quelle dei numerosi giovani sacrificati nel mese di giugno. Un accordo raggiunto grazie all'impegno di Ausilio, Gardin e Baccin, e che permetterà così all'Inter di contare su tutti i nuovi acquisti per andare avanti in Champions. Il tutto, ovviamente, considerata la situazione di mercato attuale: l'arrivo di Modric e Keita potrebbero cambiare in tutti i sensi le carte in tavola. E a quel punto, i nerazzurri avrebbero dinanzi a loro due strade: o una cessione importante o una grande esclusione dalla Champions League.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram