La chiarezza di Spalletti: la rosa dell'Inter deve ancora essere rinforzata

La chiarezza di Spalletti: la rosa dell’Inter deve ancora essere rinforzata


Una delle doti che sicuramente non mancano a Spalletti è quella relativa alla chiarezza. Anche nel post partita contro il Chelsea,  il tecnico di certaldo non ha usato giri di parole: l’Inter ha bisogno di essere ulteriormente rinforzata.

Ancora due pedine per Spalletti

Memore probabilmente delle promesse non mantenute nella passata sessione di mercato, quest’anno Spalletti ha voluto essere chiaro fin dalla prima conferenza stampa della nuova stagione. L’Inter ha necessità di avere una rosa completa (non come lo scorso anno), considerato anche il doppio impegno in Champions League. Cosa che ha ribadito anche al termine della gara di ieri contro il Chelsea: i nerazzurri hanno bisogno di una seconda squadra (e ha portato l’esempio proprio degli avversari di ieri, che di giocatori in rosa ne hanno 28).

“Il mercato è da completare, chi arriva in cima nel nostro campionato ha due formazioni, quando si va a giocare le coppe, che ti portano via energie, dopo due-tre giorni devi cambiare 6 giocatori. Poi ci sono gli infortuni. Serve il doppio portiere, il sostituto di Icardi… Funziona, così, siamo vicini a portare a casa il completamento”. Come si può dar torto a Spalletti, sempre chiaro e limpido con i tifosi di fronte ai giornalisti.

Esaudito (o quasi), il desiderio di avere un nuovo terzino (in settimana è infatti previsto l’arrivo di Vrsaljko), ora tutte le forze verranno concentrate nel regalare a Spalletti gli ultimissimi rinforzi. In primo luogo un centrocampista di esperienza e di qualità. Il tecnico ha fatto un nome su tutti: Arturo Vidal. non sarà semplice portare il cileno in nerazzurro: il Bayern chiede infatti 30 milioni per liberare il giocatore, mentre l’Inter non può andare oltre alla consueta formula del prestito con diritto di riscatto. Insomma, finchè non uscirà qualcuno arrivare all’ex Juventus sarà complicato. In altre parole: finchè non verrà trovata una nuova destinazione per Joao Mario, l’Inter avrà le mani legate. Se e quando il portoghese verrà ceduto, allora la situazione potrà cambiare.

L’Inter sogna addirittura un doppio colpo a centrocampo, ma come per Vidal è necessaria comunque una uscita. Negli ultimi giorni si parla molto di Barella, ma anche in questa circostana il suo arrivo è legato alla vendita di un centrocampista. Chi potrebbe andare via è Vecino, con il Chelsea di Sarri che ha bussato alla porta interista per il centrocampista che ha regalato la Champions ai nerazzurri.

Ultimo, ma non meno importante, l’esterno destro offensivo. Sfumato Malcom (passato al Barcellona), numericamente in quel ruolo l’Inter è a posto con Candreva e Politano. Ma se arrivasse un’offerta importante per l’ex Lazio allora ci potrebbe essere l’affondo per un nuovo giocatore. Ma la sensazione è che si rimarrà con gli stessi uomini di adesso, anche perchè di offerte per Candreva non ne sono arrivate.




Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl