Gagliardini, il rinnovo è vicino: tutti i dettagli dell'operazione

Gagliardini, il rinnovo è vicino: prolungherà di uno o due anni


Giorni importanti in casa Inter. Con la stagione che partirà ufficialmente lunedì 9 luglio, la società sta lavorando al consolidamento della rosa attuale. Molti protagonisti della scorsa stagione sono pronti a rinnovare. Tra questi, c’è anche Roberto Gagliardini.

GAGLIARDINI, PRONTO IL RINNOVO ALMENO FINO AL 2022

L’ex centrocampista dell’Atalanta ha anticipato di ben 48 ore il suo rientro a Milano e, come fatto da Icardi, ha già avuto modo di fare un piccolo allenamento ad Appiano Gentile, in attesa del ritiro casalingo che inizierà la prossima settimana. Intanto, è uno di quei giocatori che la squadra nerazzurra vuole blindare. Per lui, così come per altri calciatori (Icardi, Skriniar, Miranda, Vecino), è pronto il prolungamento del contratto. La scadenza, in realtà, è molto lontana (30 giugno 2021). Ma, sia per questioni di bilancio (con gli ammortamenti degli stipendi, con quello di Gagliardini che ammonta a 1,5 milioni di euro), sia per questioni tecniche, il classe 1994 rinnoverà per una o due stagioni, quindi fino al 2022 o al 2023. C’è già il sì di Gagliardini, l’ufficialità potrebbe arrivare lunedì, con l’inizio del ritiro. Ma non ci sono dubbi sulla prosecuzione del rapporto con il centrocampista, e lo dimostrano il suo arrivo anticipato in città e i post sui social (allenamento di boxe) di questi giorni.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy