MATCH ANALYSIS - Atalanta-Inter, tante assenze da entrambe le parti: il match si deciderà sulle fasce

MATCH ANALYSIS – Atalanta-Inter, tante assenze da entrambe le parti: il match si deciderà sulle fasce


Atalanta-Inter sarà la sfida tra due squadre che dovranno fare a meno di diversi titolari. Ma nonostante ciò, questa gara con ogni probabilità verrà decisa soprattutto sulle corsie laterali, ovvero quelle che sono i veri punti di forza di entrambe le formazioni.

Match Analysis, diversi titolari assenti in Atalanta-Inter

Marcelo Brozovic, uno dei giocatori più in forma attualmente in casa Inter, sarà costretto a saltare la sfida contro l’Atalanta per squalifica dopo l’ammonizione rimediata nell’ultima partita di campionato, persa in trasferta contro il Torino. Centrocampo nerazzurro completamente in emergenza, considerato anche che Vecino non è stato nemmeno convocato in quanto non è riuscito a recuperare dal problema fisico che lo ha colpito da diverso tempo. Spalletti dunque sarà costretto ad inventarsi il centrocampo da schierare contro l’Atalanta, senza dimenticare che anche Candreva è in dubbio a causa di una caviglia malconcia.

Con ogni probabilità saranno Gagliardini e Borja Valero a creare la diga di centrocampo, anche se non è da escludere la possibilità che Spalletti inserisca Ranocchia, spostando in mediana Skriniar, ruolo che lo slovacco ha già ricoperto soprattutto in Nazionale. Quel che è certo è che sarà proprio il centrocampo il reparto dove la squadra di Spalletti soffrirà di più, soprattutto a causa degli inserimenti (uno dei marchi di fabbrica delle squadre di Gasperini) dei centrocampisti atalantini. Cristante su tutti, autore di una stagione finora di alto livello con diverse reti all’attivo. L’Inter, dal canto suo, potrebbe contare sulla freschezza di Karamoh, che Spalletti potrebbe lanciare nel caso in cui Candreva non dovesse farcela. Ovviamente buona parte delle giocate offensive passeranno tra i piedi di Rafinha, che proverà con il suo talento a scardinare la retroguardia bergamasca (che recupera Caldara dopo diverso tempo), lanciando a rete il compagno e amico Icardi (che non ha mai segnato a Bergamo).

Se l’Inter ha diverse assenze, l’Atalanta non se la passa meglio. Gasperini infatti dovrà fare a meno di Petagna per squalifica e di Spinazzola, Ilicic e Palomino per infortunio. Il credo tattico del Gasp in ogni caso non cambierà. Grinta, velocità e corsa saranno sicuramente le qualità che il tecnico ex Inter chiederà ai suoi giocatori. Se l’Inter chiede a Rafinha la giocata decisiva, lo stesso fa l’Atalanta con il Papu Gomez, in assoluto l’elemento di spicco dei bergamaschi, anche se per il momento sta disputando una stagione non ai livelli di quella scorsa. Ma saranno le fasce a decidere la sfida: Cancelo e Karamoh (o Candreva) proveranno a mettere in difficoltà Gosens (che sostituisce Spinazzola). Stessa cosa che proverà a fare dall’altra parte Hateboer, con D’Ambrosio chiamato a disputare una gara decisamente migliore rispetto a quella messa in campo nell’ultimo turno contro il Torino.

 

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl