Cds-Inter: Dopo Martinez due super colpi, De Vrij e Asamoah

Cds-Inter: Dopo Martinez due super colpi, De Vrij e Asamoah


Non solo il Derby, i nerazzurri guardano anche al mercato. Dopo Martinez ecco i colpi di mercato a zero: Asamoah-De Vrij.

TUTTO PRATICAMENTE FATTO, SUNING DA L’OK

L’Inter ovviamente in queste ore pensa al Derby, ma il club nerazzurro lavora nello stesso tempo anche sul mercato. Non solo Lautaro Martinez, operazione praticamente chiusa con il Racing, ma anche De Vrij e AsamoahCon entrambi c’è un accordo su tutta la linea. Manca l’ultimo via libera, quello della proprietà cinese. Questi colpi sarebbero a zero, un vero affare. Nei prossimi giorni dovrebbero comunque acconsentire l’ingaggio dei due giocatori. Per questi affari si ha sempre la “fretta” di chiudere per non trovare delle sorprese. I nerazzurri si sentono davvero in vantaggio. Quando da Nanchino arriverà il via libera verranno avvisate, come vuole la prassi, la Lazio e la Juventus”. 
DE VRIJ – L’Inter, negli ultimi 2-3 giorni ha dato un’accelerata alla trattativa per il difensore della Lazio. I nerazzurri erano consapevoli della grande concorrenza per l’olandese, ma il giocatore ha deciso: vuole solo i nerazzurri. “Stefan voleva restare in Italia e l’Inter gli garantiva, oltre a una maglia da titolare. La possibilità di giocare in un campionato dove si trova bene e di vivere in una nazione che ama. Avrà un contratto di 5 anni e partirà da una base superiore ai 4 milioni. Possibili bonus in caso di obiettivi raggiunti. Le commissioni hanno avuto un peso importante nella fumata bianca, ma di certo il club di corso Vittorio Emanuele ha fatto un grande colpo. Il cartellino del ventiseienne ex Lazio, se non fosse stato svincolato, costerebbe oltre 30 milioni. Non andrà ai Mondiali e potrà lavorare alla grande con mister Spalletti”. 

ASAMOAH – “Tutto a posto anche con l’altro parametro zero. Asamoah che era stato corteggiato dal Galatasaray e da un’altra squadra italiana. Con lui l’accordo sarà triennale. Guadagnerà circa 3 milioni di euro l’anno. Il ghanese, non sarà al mondiale. Il suo acquisto è essenziale per l’esperienza e la sua forma fisica. La Juventus anche quest anno ci ha puntato tanto. L’arrivo di Spinazzola a Torino gli ha fatto capire che per lui ci sarà meno spazio. Sposare la causa interista con tre mesi di stagione da giocare in bianconero è stata una scelta di polso, che ha fatto piacere ai nerazzurri. Terzino sinistro o centrocampista: sarà un jolly”. 

Fonte foto copertina: screen youtube

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy