Inter Benevento, live da SpazioInter la gara di San Siro

RILEGGI LIVE Inter-Benevento 2-0 (63′ Skriniar, 64′ Ranocchia): Vince l’Inter ma quanta fatica


Non tragga in inganno vittoria e risultato, l’Inter suda sette, ma anche di più, camicie per aver la meglio su un Benevento disposto bene in campo e che affronta San Siro senza paura. 

La svolta arriva in due minuti, tra 64 e 65esimo minuto quando due colpi di testa su palla inattiva arrivano con Skriniar e Ranocchia a salvare l’Inter.

Prima molti fischi per una manovra lenta e senza idee, un possesso palla lento e giocatori senza brio. A far la differenza la freschezza di Karamoh che si guadagna l’angolo da cui Skriniar porta in vantaggio i padroni di casa.

Punizione molto più crudele per il Benevento per il punteggio ma che sviluppa un gran gioco con Coda e Brignola, un classe 1999 molto interessante. La salvezza è sempre quasi utopia ma sul piano dell’entusiasmo e delle idee gli ospiti escono a testa alta da San Siro.

Da Spazio Inter per il live di Inter-Benevento è tutto. Gentili signore e signori buona serata!

90’+4 Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro Pairetto fischia la fine dell’incontro. Vince l’Inter 2-0.

90’+2 Candreva non riesce a chiudere un contropiede di Karamoh, solo angolo per l’ala. Dal corner Inter che preferisce giocare palla indietro.

89′ Ammonito Del Pinto per un fallo su Eder.

88′ Ci saranno quattro minuti di recupero.

86′ Guilherme murato da Ranocchia. Benevento che guadagna un angolo. Dal corner tiro di Letizia ma palla altissima

85′ Entra Diabate’ nel Benevento, 1 presenza e 1 gol in 18 minuti quest’anno. Fuori Coda.

84′ Tiro dalla lunga distanza di Gagliardini ma palla fuori.

83′ Buona idea tra Candreva e Brozovic ma palla troppo lunga per il croato.

82′ Staffetta croata nell’Inter, fuori Perisic dentro Brozovic. Fischi presumibili per Marcelo.

81′ Espulso Viola per una brutta entrata su Eder. Il giocatore riceve il secondo giallo.

73′ Benevento che prova a farsi rivedere nell’area nerazzurra. Paga tantissimo il contatto dubbio tra Brignola e Ranocchia che ha moralmente spento gli ospiti.

71′ Inter che finalmente riesce a ragionare col pallone, Cancelo e Karamoh duettano ma cross per Perisic troppo lungo.

70′ Cancelo prova a sfidare in velocità Letizia ma non riesce a superarlo.

67′ Buona giocata di Karamoh che di suo ci mette un gran entusiasmo. Benevento tramortita dal doppio gol preso.

65′ Tutta una fiammata e all’improvviso un uno-due dell’Inter con due colpi di testa dei due centrali difensivi. Il Benevento paga e accresce la statistica dei gol subiti di testa.

64′ Punizione per l’Inter, cross al centro di Cancelo e sbuca la testa di Ranocchia, tutto in due minuti e Benevento ko.

64′ Andrea Ranocchia, raddoppio dell’Inter!

63′ Prima del gol cambio nel Benevento, fuodi Sandro e dentro Del Pinto. Ammonito Viola.

63′ Iniziativa di Karamoh con angolo guadagnato. Dal corner spizzica Vecino di testa, arriva Skriniar che con un altra incornata porta in vantaggio l’Inter.

63′ Milan Skriniar, gol dell’Inter!

62′ Cambio nell’Inter, fuori Rafinha dentro Karamoh.

61′ Proteste del Benevento per un fallo su Brignola in piena area. Capovolgimento di fronte e Eder manda alto un pallonetto su Puggioni. C’è intanto il Var per il precedente intervento ma nulla di fatto..

60′ Cross di Perisic per Eder ma ancora una volta l’attaccante non arriva sul pallone.

58′ Brutto errore anche da una rimessa sbagliata da D’Ambrosio, Ranocchia è costretto al fallo per fermare Coda. Ammonito il capitano dell’Inter.

57′ Grandissima occasione per il Benevento con Brignola che lancia Coda che tutto solo manda alto sopra Handanovic.

56′ Inter in difficoltà quando deve pressare il Benevento. Di contro è ottimo il fraseggio delle Streghe.

55′ Ammonito Candreva per un fallo su Guilherme.

54′ Dal corner si salva la difesa del Benevento con Djimsiti.

53′ Vecino prova la gran bordata da fuori, Puggioni para con i pugni e Inter che guadagna un angolo.

52′ Coda sfida ancora una volta Skriniar che di mestiere si salva.

51′ Non si intendono Cancelo e Candreva, palla persa

50′ Lancio lungo su Candreva ma Puggioni è più veloce nell’uscita.

49′ Arriva il dato degli spettatori: 47.157 a San Siro.

48′ Tiro di Sandro ma palla altissima.

47′ Lancio di Skriniar e fuorigioco di Eder.

46′ Fallo di Candreva su Tosca. Inizia il riscaldamento Mauro Icardi.

Primo cambio della partita, fuori Djuricic, dentro Cataldi, classe 1994.

Bastano i fischi di San Siro per capire che primo tempo è stato. Inter senza idee, senza gioco e molto, molto timorosa. Il Benevento gioca un gran calcio e con umiltà scende nella Scala del Calcio senza paura. 

45′ Senza recupero ma tra tanti fischi di San Siro finisce il primo tempo. Inter-Benevento 0-0.

44′ Skriniar ferma Coda in azione uno contro uno, si salva l’Inter.

43′ Fuorigioco di Candreva e Benevento che può ripartire da Puggioni.

40′ Punizione per l’Inter, Eder prova la botta dalla lunga distanza ma sbatte su Sagna.

38′ Angolo per l’Inter su colpo di testa di Sagna sul pressing di Perisic. Cancelo tira direttamente in porta ma Puggioni para agevolmente,

37′ Corre forte Brignola, mette al centro ma Handanovic ferma tutto.

36′ Non si capiscono Candreva con Eder e palla persa dall’Inter.

34′ Infiammata dell’Inter ma ne Candreva ne Perisic provano il tiro, il Benevento poi è attento in difesa e chiude ogni spazio.

33′ Pallone perso da Gagliardini, prova il tiro Coda e palla fuori. Al centro del campo nerazzurro c’è un incredibile buco con Vecino e Gagliardini in clamorosa difficoltà.

32′ Altra iniziativa del Benevento in avanti con Sandro fermato da Handanovic e Ranocchia.

31′ Eder fermato dal fuorigioco su un colpo di testa di Vecino.

30′ Letizia su punizione, tiro sulla barriera. Sul proseguimento dell’azione fallo di Sandro su Ranocchia.

29′ Fallo di Gagliardini su Djuricic, punizione in favore del Benevento.

27′ Strepitosa azione di Coda che si libera al tiro ma Handanovic respinge con Ranocchia che salva di testa in tuffo. San Siro fischia ma il Benevento sta giocando molto bene.

26′ Brutta entrata di Sandro su Rafinha che in un primo momento resta a terra e poi si rialza.

24′ D’Ambrosio chiude bene Coda lanciato a rete.

22′ Clamoroso contropiede del Benevento con Brignola e Coda che sono su azione di due contro uno. Sbaglia all’ultimo istante l’attaccante su pressing della difesa.

21′ Sagna devia in angolo sull’arrivo di Perisic. Dalla bandierina Cancelo, ma Coda anticipa il cross.

20′ Non sanzionata una caduta di Candreva contro Djuricic, Inter che rallenta molto i ritmi di gioco.

18′ Brutto fallo di Gagliardini su Sandro, non sanzionato l’interista.

17′ Ottimo cross di Cancelo, colpo di testa di Perisic e palla fuori.

16′ Fallo di Viola su Rafinha alla prima accelerata dell’ex giocatore del Barcellona.

15′ Benevento che fa correre la palla, Inter che si limita a non far arrivare gli ospiti in area.

12′ Primo cross errato da Candreva su azione di contropiede, la palla viene alzata troppo.

11′ Rafinha lancia Candreva ma fuorigioco fischiato all’Inter.

10′ Guilherme prova ad inventare ma il pallone al centro non trova compagni.

9′ Cancelo dalla bandierina ma pallone imprendibile per Eder dopo la deviazione di Gagliardini.

8′ Gran lancio di Vecino per Candreva che smarcato al centro dell’area viene anticipato da Djimsiti. E’ corner.

7′ Pressing dell’Inter ma fino ad ora sembra che i padroni di casa corrano a vuoto e senza idee.

6′ Dal corner batte Djuricic ma allontana Handanovic con i pugni.

5′ Pallone toccato malissimo da Gagliardini. Pressing di Coda su Ranocchia e primo angolo per gli ospiti.

4′ Marcatura a uomo di Sandro a tuttocampo su Rafinha.

3′ Brignola recupera la palla a centrocampo, cross di Sagna ma si salva la difesa nerazzurra. Meglio il Benevento in questo avvio.

2′ Lancio di Djimsiti per Coda ma palla troppo lunga per l’attaccante.

1′ Squadre che si studiano, nell’Inter è Rafinha a dover accendere la luce.

Quattro secondi di gioco e incredibilmente Vecino sbaglia il primo appoggio verso i compagni.

L’arbitro Pairetto fischia l’inizio della sfida per la ventiseiesima giornata del massimo campionato calcistico. Da Spazio Inter buon Inter-Benevento.

Pre Live

Era il 1929 quando la Società Sportiva Littorio Benevento apriva gli occhi. Era il 2004/05 quando un fallimento societario annullava un ottavo posto nel girone B della serie C1. Dieci anni dopo l’inizio della scalata dal terzo posto nel girone C della Lega Pro alla successiva promozione in B da capolista sino al terzo posto in Serie B e ai playoff storici firmati dallo storico gol di George Puscas. Oggi, il Benevento riceve uno dei più bei regali della Serie A, la visita a San Siro, la Scala del Calcio.

Inter-Benevento, chi ha paura non giochi

Sembra una follia, ma oggettivamente tra Inter e Benevento chi ha più paura di perdere sono i padroni di casa. Un ambiente e una squadra pronta a implodere, tra limitazioni tecnico tattiche e storie di gossip. Il Benevento è una bomba pronta ad esplodere, perché forte dell’entusiasmo in chi non ha niente da perdere. L’Inter è una pecorella smarrita che non sa più dove andare a sbattere la testa. E fra sette giorni ci sarà il derby.

Proprio a causa della stracittadina Spalletti usa la prudenza di Icardi, forse più distratto da brutte voci che lo colpiscono (ingiustamente perché si tratta di vita privata) che da un lento recupero da fastidi fisici. Pronto Eder ma sopratutto pronto dal primo minuto Rafinha, colui che veste i panni del Salvatore.

Benevento con Brignola, Guilherme e Viola a spaventare la retroguardia nerazzurra che conferma Ranocchia e Skriniar.

Arbitra il sig. Pairetto di Nichelino, assistenti Longo e Santoro, quarto uomo Sacchi, al Var Maresca con Fiorito come assistente.

Formazioni ufficiali

INTER: 1 Handanovic; 7 Cancelo, 13 Ranocchia, 37 Skriniar, 33 D’Ambrosio; 11 Vecino, 5 Gagliardini; 87 Candreva, 8 Rafinha, 44 Perisic; 23 Eder.
A disposizione: 27 Padelli, 89 Pissardo, 2 Lisandro, 9 Icardi, 17 Karamoh, 20 B. Valero, 21 Santon, 25 Miranda, 29 Dalbert, 77 Brozovic, 99 Pinamonti.
Allenatore: Luciano Spalletti

BENEVENTO: 81 Puggioni; 3 Letizia, 6 Djimsiti, 11 Coda, 14 Viola, 16 Tosca; 30 Sandro, 31 Djuricic, 66 Guilherme, 83 Sagna, 99 Brignola.
A disposizione: 22 Brignoli, 4 Del Pinto, 8 Cataldi, 18 Gyamfi, 20 Memushaj, 21 A. Costa, 23 Venuti, 25 Diabatè, 26 Parigini, 29 Billong, 33 Iemmello, 87 Lombardi.
Allenatore: Roberto De Zerbi

Arbitro: Pairetto
Assisenti: Longo, Santoro
IV uomo: Sacchi
Addetti VAR: Maresca, Fiorito




Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl