DIAMO I NUMERI - Tutte le curiosità e statistiche di Genoa-Inter

DIAMO I NUMERI – Tutte le curiosità e statistiche di Genoa-Inter


Ben ritrovati con la rubrica “Diamo i numeri” in cui vengono analizzati dati e statistiche riguardanti il match di giornata dei nerazzurri. Quest’oggi analizziamo i numeri di Genoa-Inter.

GENOA-INTER, SFIDA TRA SQUADRE ALLA RICERCA DI CONTINUITA’

Genoa-Inter è la gara tra due squadre in cerca di continuità: il Grifone viene da 2 vittoria di fila dopo altrettanti stop, l’Inter viene dalla vittoria di San Siro contro il Bologna dopo oltre 2 mesi di assenza di 3 punti. Sfida che vede contrapporsi due tra i club più antichi d’Italia, tant’è che il primo precedente di questa gara risale al 3 aprile 1910 quando i rossoblù travolsero per 4-0 i nerazzurri. Inter che dovette aspettare il 1913 per la prima vittoria contro i genovesi, per 0-1 il 26 gennaio del già citato anno. Storicamente il Marassi non è un campo felice per la beneamata: in 65 precedenti sono solo 16 le vittorie milanesi a fronte di 22 pareggi e 27 affermazioni dei liguri. Anche il rapporto gol fatti/subiti pende a sfavore dei nerazzurri: 77/110. Altro dato negativo per i nerazzurri: l’Inter non vince contro il Genoa a Genova dal 2011, da allora 1 pareggio e 4 sconfitte, per l’altro consecutive. Ultimo precedente che risale al 7 maggio 2017 e che recita vittoria del Genoa per 1-0 con rete di Pandev, il grande ex della partita. Per concludere il risultato più ricorrente è l’1-1, avvenuto ben 11 volte, mentre il più largo ahinoi è il 6-0 dei grifoni del 18 marzo del 1928 mentre la partita con più gol il 5-3 del 25 aprile 1915, come si può vedere la partita tra rossoblù e nerazzurri è sempre una partita ricca di gol, infatti in 118 anni di storia lo 0-0 si è ripetuto solo 6 volte.

GLI UOMINI CHIAVE DI GENOA-INTER

Partita quella di sabato che farà impazzire gli appassionati della cabala: il terzino nerazzurro Danilo D’Ambrosio collezionerà la sua 150esima presenza in A, il compagno nerazzurro Antonio Candreva la numero 300, mentre il mister genoano Davide Ballardini siederà per la 200esima volta su una panchina in Serie A. Ma non solo statistiche: il già citato D’Ambrosio ha realizzato il suo sin qui unico gol stagionale proprio contro il Genoa nel match d’andata. Sempre nel match d’andata faceva il suo esordio in nerazzurro l’uomo del momento dalle parti di Appiano Gentile: Yann Karamoh. Infatti il classe 1998 venne gettato nella mischia da parte di Spalletti per spaccare in due una partita sin li difficile, mossa azzeccata come certificato dall’1-0 finale. Dalle parti del grifone è sicuramente l’ex interista Diego Laxalt il più in forma, 2 gol nelle ultime 2 partite, con un terzo recriminato per un annullamento deciso dalla VAR contro la Lazio all’Olimpico. Altro ex interista da temere è Goran Pandev: il macedone, eroe del Triplete del 2010, è anche il boia di Stefano Pioli: la sua rete contro i nerazzurri nello scorso campionato sancì l’esonero del mister parmense. Oltre Laxalt e Pandev tra le file genoane si annoverano anche Bessa tra gli ex interisti, mentre dal lato opposto c’è Andrea Ranocchia, prodotto del vivaio rossoblù.

GLI ALLENATORI DI GENOA-INTER

Luciano Spalletti ha affrontato il Genoa ben 12 volte in carriera. I primi tre incontri in Serie B quando il mister di Certaldo allenava l’Ancona e l’Empoli, gli altri in A, tutte sulla panchina della Roma, tranne l’ultimo match che ovviamente l’ha visto sulla panchina della beneamata. Il rollino è molto positivo: 9 vittorie, 0 pareggi e 3 sconfitte. Non ottimale come quello di Spalletti il bilancio di Ballardini contro l’Inter: su 9 incontri 0 vittorie 4 pareggi e 5 sconfitte, di cui 1 già arrivata sulla panchina: era la stagione 2010/2011, l’Inter si impose per 5-2 a San Siro con super rete da centrocampo di Dejan Stankovic. Solo 4 i precedenti tra i due allenatori: 1 vittoria a testa e 2 pareggi. L’ultima volta tra i due risale al 28 gennaio 2009: 2-1 per la Roma targata Spalletti contro il Palermo di Ballardini con reti giallorosse di Totti e Brighi mentre per i rosanera un giovane Cavani.

 

Buffon: “Calciopoli e calcioscommesse sono state due vigliaccate”

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl