San Siro, anche l'Inter dà la disdetta a M-I Stadio

San Siro, anche l’Inter dà la disdetta a M-I Stadio


La questione stadio San Siro è un problema non risolto a Milano e soprattutto in casa Inter e difficilmente la matassa si sbroglierà a breve.

ANCHE L’INTER DA’ LA DISDETTA A M-I STADIO: AGGIORNAMENTI SULLA QUESTIONE SAN SIRO

Come riporta la Gazzetta dello Sport alle lettere d’intenti dei nerazzurri, il botta e risposta tra il sindaco e le due società milanesi e l’insofferenza da parte di Suning e di tutta l’Inter nell’attendere una soluzione o almeno una decisione da parte dei cugini e delle autorità, si aggiungono gli attriti tra i club e la società che gestisce l’impianto, l’M-I Stadio.

Il contratto tra i club e la società ogni anno ha scadenza il 30 giugno successivo con la possibilità di dare disdetta entro il 31 dicembre. A dispetto del passato questa volta sia il Milan che l’Inter hanno dato disdetta nei tempi prestabiliti.
Rivoluzioni e decisioni definitive in vista? Neanche per idea.
Si attende solo che le tre parti si siedano ad un tavolo e ricuciano i rapporti magari cambiando alcuni dettagli.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy