DIAMO I NUMERI – Tutte le curiosità e statistiche di Sassuolo-Inter

DIAMO I NUMERI – Tutte le curiosità e statistiche di Sassuolo-Inter


Ben ritrovati con la rubrica “Diamo i numeri” in cui vengono analizzate dati e statistiche riguardanti il match di giornata dei nerazzurri. Quest’oggi analizziamo i numeri di Sassuolo-Inter.

SASSUOLO-INTER CANTO V

Quella di sabato sarà la sfida numero 5 tra emiliani e milanesi. Infatti il Sassuolo è in A solo dal 2013 e prima di allora non aveva mai partecipato alla più importante lega nazionale. Quindi solamente 4 i precedenti fin qui collezionati: 2 vittorie nerazzurre e 2 per i neroverdi, il pareggio resta ancora un tabù. L’ultimo precedente collezionato risale al  18 dicembre 2016: 0-1 per l’Inter, con vittoria griffata da Antonio Candreva. Il risultato più ricorrente è il 3-1, infatti le due vittorie del Sassuolo contro i nerazzurri sono entrambe arrivate con questo risultato, la prima il primo febbraio 2015 e la seconda nel maggio 2016. Il risultato più ampio invece risale al primo match mai giocato tra le due compagini ed è il 0-7 conquistato dall’Inter di Walter Mazzarri che vide come marcatori El Principe Milito (doppietta), Palacio, Taider, Cambiasso, Ricky Alvarez. Il tabellino è poi completato dall’autorete dell’allora difensore neroverde Pucino. Il rapporto gol fatti/subiti è favorevole all’Inter: 10/6. 

SASSUOLO-INTER, IL MOMENTO DELLE DUE SQUADRE

Il Sassuolo arriva da due vittorie di fila, contro Crotone e Samp. Il nuovo tecnico Iachini, in carica dal 28 novembre ha revitalizzato la compagine emiliana dopo la partenza sottotono con Bucchi. In questo mese scarso di gestione Iachini il Sassuolo ha anche collezionato due sconfitte, una in campionato contro la Fiorentina per 3-0 e la seconda in Coppa Italia contro l’Atalanta, dove è stato eliminato per 2-1. I nerazzurri dopo 16 risultati utili consecutivi hanno trovato la prima sconfitta stagionale, per giunta in casa, contro l’Udinese e sono ora terzi, tallonati dalle romane. Per allontanare le concorrenti e continuare a coltivare il sogno Champions sarà dunque fondamentale centrare i 3 punti a Reggio Emilia.

GLI UOMINI CHIAVE DI SASSUOLO-INTER

Tra gli elementi più in forma tra le fila degli emiliani vi è di certo l’esterno scuola Roma Matteo Politano. L’attaccante destro sta vivendo un buon momento di carriera attirando le attenzioni di molti club in vista del mercato di gennaio, tra cui proprio i giallorossi che l’hanno cresciuto nel proprio settore giovanile, magari scambiandolo con il turco Under che ha sin qui deluso. Il numero 16 del Sassuolo è inoltre uno dei capocannonieri di questa sfida, visto che ha segnato 2 gol (entrambi il 14 maggio 2016, prima ed unica doppietta in A) ne i 3 precedenti giocati. Solo altri 2 attaccanti hanno segnato 2 gol nel corso dei 4 precedenti fin qui giocati, stiamo parlando degli argentini Milito e Palacio. Tra le fila dell’Inter occhio ad un altro esterno originario di Roma, ovvero Antonio Candreva, che ha deciso l’ultimo scontro giocato a Reggio Emilia il 18 dicembre dello scorso anno. L’esterno è in cima alla classifica dei migliori assistman del campionato ma non ha ancora trovato la prima rete stagionale. Si sbloccherà contro i neroverdi?

GLI ALLENATORI DI SASSUOLO-INTER

Iachini affronterà l’Inter per l’ottava volta in carriera. Nei 7 precedenti 1 sola vittoria (Siena-Inter del 3 febbraio 2013, 3-1 per i toscani) 4 pareggi e 2 sconfitte. Proprio con una sconfitta è terminato l’ultimo scontro diretto tra il tecnico e i nerazzurri, ovvero Inter-Palermo del 6 marzo 2016, dove i nerazzurri si imposero per 3-1. Meno roseo il tabellino dei precedenti contro Spalletti: 2 sconfitte su 2 precedenti, una per 4-0 quando da allenatore dell’Udinese ha affrontato la Roma nello scorso campionato e l’altra per 5-0 nel campionato 2015/2016 quando allenava il Palermo. 3 vittorie su 3 per Luciano Spalletti contro il Sassuolo, tra cui le prime due in casa degli emiliani. L’ultimo precedente invece è stato giocato all’Olimpico nello scorso campionato quando il tecnico di Certaldo allenava la Roma, e vide i giallorossi vincitori per 3-1. Inoltre la Roma di Spalletti con l’allenatore toscano in panchina ha sempre segnato almeno 2 gol ai neroverdi.

L’ARBITRO DI SASSUOLO-INTER

La partita di sabato è stata assegnata all’arbitro Doveri. Gli assistenti saranno Marrazzo e Peretti, mentre il quarto uomo sarà Pasqua. Alla Var Mazzoleni, con Meli in qualità di assistente. Doveri ha già arbitrato l’Inter in questa stagione: Benvento-Inter 1-2. La vittoria contro i campani rappresenta la seconda vittoria consecutiva, per giunta in trasferta e per 1-2, sotto la direzione dell‘arbitro laziale. In carriera il fischietto della sezione di Roma ha arbitrato 3 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte dei nerazzurri. Tolta la striscia di due vittorie consecutive negli ultimi due precedenti l’altra vittoria dei nerazzurri risale all’esordio di Doveri nella direzione dell’Inter risalente al 31 ottobre 2012, Inter-Samp 3-2. Dopo di questa gara Doveri ha arbitrato proprio la già citata sconfitta contro il Siena guidato da Iachini nel 2013. 

Matteo Materazzi: Inter vicina a chiudere l’affare Chiesa. Ecco i dettagli




Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl