Daniele Padelli: "Era il mio sogno essere un portiere dell'Inter"

Daniele Padelli:

Daniele Padelli, secondo portiere nerazzurro, ha parlato di questo sogno che è riuscito a realizzare. Belle parole anche per Milan Skriniar.

DANIELE PADELLI: "SKRINIAR UN LEADER"

Torna la rubrica di Drive Inter, questa volta con Padelli come protagonista. L'intervista è andata in onda oggi. Ecco le sue dichiarazioni:

Skriniar? Molto forte e anche un bravo ragazzo, non si fa prendere dalle emozioni. Un acquisto importante, ha tutte le qualità per fare il leader, sia fisiche che tecniche. Io sono nerazzurro dalla nascita; il mio sogno è sempre stato quello di diventare il portiere dell'Inter; ricordo che a 11 anni presi una figurina di Pagliuca e al posto del suo viso incollai il mio. Lui è stato uno dei grandi portieri dell'Inter, il mio sogno era di emularlo, è stato uno dei miei idoli d'infanzia. Come mi comporto con i calci di rigore? Si tenta di analizzare il momento, il tipo di rincorsa, le caratteristiche del tiratore. Ma non è così facile, nemmeno dopo aver studiato al video il rigorista. San Siro è uno degli stadi più belli al mondo. Giocarci da avversario è bellissimo e molto difficile, perché incute timore. Da giocatore dell'Inter, pur non avendo avuto ancora la possibilità di giocarci realmente, ho vissuto il derby; emozioni indescrivibili, ti dà una carica che ti aiuta. Lo stadio degli stadi".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram