Icardi troppo avulso dalla manovra, così non va!

Icardi troppo avulso dalla manovra, così non va!

A Verona è emersa una statistica preoccupante: Icardi è il secondo giocatore (dopo Kean) che ha toccato meno palloni: solo 26 tocchi per il capitano nerazzurro!

ICARDI: GRANDE CON LE GRANDI, PICCOLO CON LE PICCOLE

Mauro Icardi è, senza alcun dubbio, la punta di diamante del progetto della nuova società. Arrivato a Milano nel 2013, il capitano nerazzurro ha segnato 82 reti in 136 presenze: numeri impressionanti per un ragazzo di soli 24 anni. Quello che emerge, però, è la difficoltà del ragazzo a rendere in trasferta: fuori casa è quasi sempre anonimo durante la manovra e non riesce a incidere dentro l'area. Ieri contro l'Hellas ha toccato solo 26 palloni in quasi 90 minuti (sostituito nel finale di Eder), con due sole conclusioni. Poco, troppo poco. Nei big match si esalta, è quasi sempre decisivo, invece, quando le difese si chiudono a riccio, non riesce a fare quel lavoro sporco che gli permetterebbe di sbloccare partite difficili. Contro il Verona, per fortuna dell'Inter, ci hanno pensato Borja Valero e Perisic a togliere le castagne dal fuoco, ma non sarà sempre così.

Spalletti lavorerà anche su questo perchè, comunque, parliamo di un ragazzo che, in questo inizio di campionato, ha segnato ben 11 reti in 11 partite, non certo noccioline. Se correggesse anche questo piccolo difetto, entrerebbe di diritto tra i Top 5 del ruolo a livello planetario.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram