Inter, la sosta non ti fa bene. Ecco com'è andata negli ultimi 6 anni

Inter, la sosta non ti fa bene. Ecco com'è andata negli ultimi 6 anni

La sosta per le nazionali di ottobre lascia un Inter al secondo posto in coabitazione con la Juve. Ma storicamente al ritorno i nerazzurri hanno sofferto, e non poco.

POCHE GIOIE PER L'INTER NEGLI ULTIMI 6 ANNI

La sosta per le nazionali di ottobre va ad interrompere un ottimo momento per i nerazzurri. 19 punti su 21 conquistati in queste prime 7 giornate e al ritorno un vero tour de force contro Milan, la capolista Napoli e la Sampdoria ammazza grandi in soli 9 giorni. Dal 2011 il ritorno dalla sosta nazionali è stato sempre molto traumatico, infatti è arrivata una sola vittoria, 3 pareggi e ben 2 sconfitte. L'unica vittoria risale al 2012, Inter-Catania 2-0: sulla panchina dell'Inter sedeva Andrea Stramaccioni e la vittoria venne griffata dalle firme di Cassano e Palacio. Le sconfitte risalgono invece al 2011 e al 2016. Nel 2011 si perse contro il Catania per 2-1, di Almiran e Lodi i gol dei siciliani, Cambiasso realizzò invece il gol della bandiera. Nel 2016 invece la sconfitta arrivò a San Siro contro il Cagliari: al gol di Joao Mario rispose in rimonta una doppietta di Melchiorri. I pareggi sono arrivati contro Torino, Napoli e Juve, rispettivamente nel 2013,2014 e 2015. Contro Torino e Napoli gare ricche di gol: 3-3 e 2-2, mentre con la Juve arrivò uno scialbo 0-0. Luciano Spalletti il 15 ottobre è dunque chiamato alla doppia impresa: vincere il suo primo derby di Milano e invertire la pessima tendenza di questi ultimi 6 anni.

Spalletti e la ricerca del gioco che (non) c’è

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram